Tour.it Il salone del turismo itinerante a Carrara (14 - 22 gennaio) apre la stagione delle fiere specializzate

nazionale, quella del turismo, non si ferma e si stanno preparando nuove

Allegati

14/nov/2005 18.30.29 CarraraFiere Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

TOUR.it alla 4° edizione

Il salone del turismo itinerante di Carrara (14 - 22 gennaio) apre la stagione delle fiere specializzate

 Carrara, ottobre

Anche se in presenza di una forte contrazione dei consumi e del turismo tradizionale, che ha perso 6 milioni di turisti italiani ed ha registrato una diminuzione di 4 milioni di € di fatturato, la più grande azienda nazionale, quella del turismo, non si ferma e si stanno preparando nuove iniziative che puntano a valorizzare segmenti considerati a volte marginali ma che possono essere fondamentali per il rilancio del settore.

È il caso del turismo all’aria aperta e di quello itinerante, che hanno fra le manifestazioni di riferimento a livello nazionale Tour.it il Salone che si tiene a Carrara dal 14 gennaio al 22 gennaio (www.tourit.it)  organizzato da CarraraFiere ed Adria Consulting e Communication, con il sostegno della Cassa di risparmio di Carrara e di Promocamp, l’associazione dei produttori che da sempre sostiene le manifestazioni fieristiche di qualità fra le quali il salone di Carrara ha una particolare valenza promozionale perché apre la stagione delle fiere ed offre agli appassionati la possibilità di valutare le nuove offerte del mercato.

Tour.it costituisce un’importante occasione promozionale per i produttori italiani e la Toscana vanta la maggior produzione di autocaravan oltre ad essere una delle Regioni con la maggior presenza di strutture per il turismo all’aria aperta.

Se si aggiunge la posizione baricentrica della fiera di Carrara posta al centro di un’eccezionale rete di collegamenti autostradali, la possibilità di accogliere gratuitamente nelle grandi aree della fiera centinaia di camper e grandi raduni di appassionati Tour.it diventa un appuntamento di grande rilievo.

Per i produttori e i distributori Tour.it è una manifestazione importante per raggiungere l’utente finale - sottolinea Giancarlo Tonini presidente di CarraraFiere - e il pubblico, fin dalla prima edizione, ha dimostrato grande attenzione con un trend di presenze costantemente in ascesa, grazie alla qualità ed al livello delle aziende e dei marchi esposti e alle novità presentate dalle aziende”.

Nel 2005 Tour.it ha avuto la punta record di 25.000 visitatori (+10% rispetto al 2004) e circa cento espositori su 15mila metri quadrati che si sono aggiunti a quelli che hanno preso parte alla Prima Rassegna dei Sapori e del Turismo Enogastronomico che presentava al mondo dei camperisti i piccoli borghi e le cittadine che fanno dell’enogastronomia il punto di forza della loro offerta turistica di qualità.

In Italia il turismo all’aria aperta è in forte crescita: nel 2004 si è avuto un forte incremento dei “mezzi ricreazionali” con 13.324 immatricolazioni di camper che affollano gli oltre 2400 campeggi.

In momenti difficili, quando le decisioni di acquisto sono molto attente e ponderate, Tour.it costituisce un momento di informazione e di riflessione importante anche perché offre il contesto ideale per affrontare a livello associativo e politico i problemi che ancora oggi fanno da freno al naturale sviluppo del turismo all’aria aperta, che in Italia necessita di aree di sosta, servizi e informazioni adeguate. A queste problematiche sarà dedicato un convegno durante il quale i rappresentanti delle associazioni dei camperisti, gli amministratori locali, regionali e nazionali si confronteranno per individuare soluzioni che sostengano l’espansione di un turismo moderno e non certo “povero”.

Tour.it è dunque un’occasione da non mancare perché si propone come manifestazione di livello nazionale grazie alla partecipazione di produttori e concessionari che ne apprezzano le valenze promozionali e commerciali,ma anche per gli aspetti e le vocazioni territoriali di una fiera che prevede maxi raduni di camper e di veicoli speciali, con possibilità di conoscere meglio un territorio che in pochi chilometri offre le vette delle apuane e il mare, le cave di marmo di Carrara e i castelli della Lunigiana, le città d’arte e i borghi dei pescatori.

In considerazione di queste valenze promozionali per il settore e per il territorio, Tour.it ha avuto il sostegno della Regione Toscana, di Toscana Promozione e della Provincia di Massa Carrara, la collaborazione del Toscana Camper Club e delle associazioni degli utenti come Assocamp, la Confederazione Italiana Campeggiatori, l’Unione Club Amici l’Associazione Campeggiatori Turistici d'Italia (Actitalia), che considerano la manifestazione come occasione e strumento promozionale anche per il territorio.

Info: Orari: 14-15-20-21-22 gennaio h 10-19.00; 16-17-18-19 gennaio h 15-19.; www.tourit.it

Ingressi: n.3 V.le Colombo; N.5 Via Maestri del Marmo;

Biglietti:da lunedì a venerdì Ingresso Libero; Sabato e Domenica € 5,00; ridotti € 2,50

CarraraFiere, Ufficio stampa Ufficio Stampa dott. Lorenzo Marchini Tel. +39 0585787963 Fax +39 0585787602 ; mail l.marchini@carrarafiere.com
 
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl