Prove d’impianti ai denti e cura delle carie su paziente robot

Prove d'impianti ai denti e cura delle carie su paziente robot.

Luoghi Giappone
Organizzazioni Showa University
Argomenti medicina, odontoiatria, anatomia, chirurgia

07/lug/2011 17.28.40 Vdu Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

In questi giorni la Showa University in Giappone ha lanciato il suo secondo modello di paziente robot, Showa Hanako 2, prototipo pensatoi per far esercitare odontoiatri e apprendisti dentisti in nomarli cure come cura della carie, sbiancamento e operazioni più complesse come impianti ai denti, all on four o implantologia a carico immediato. Il robot Showa Hanako 2 è stato realizzato da Tmsuk, ovvero lo stesso produttore delle bambole gonfiabili, ed assomiglia molto di più ad un umano rispetto al suo predecessore. Le grandi novità del robot? Sicuramente la maggiore libertà di movimento di braccia e lingua, che consentono di simulare situazioni come soffocamento o scuotimento del capo. Completano il tutto una liscia e morbida pelle in silicone e altre azioni come lo starnuto e la tosse. Alcune indiscrezioni dicono che il nuovo prototipo di robot sarà venduto dalla Dental Manufacturing Yoshida. Per vedere una dimostrazione di come si comporta e agisce il nuovo modello di robot, date uno sguardo a questo video http://www.youtube.com/watch?v=WhzbFaNueKU.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl