Al Casale "Senatore" la 37ª "Disfida dei Trombonieri"

07/nov/2011 13.47.18 Ufficio Stampa MTN Company Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Comunicato stampa

Cava de’Tirreni (Sa), 11/07/2011


Al Casale “Senatore” la 37ª “Disfida dei Trombonieri”

Vittoria del Casale “Senatore” nella 37ª edizione della “Disfida dei Trombonieri - La Pergamena in bianco”, organizzata dall’Associazione Trombonieri, Sbandieratori e Cavalieri di Cava de’Tirreni (Sa). Il verdetto “sub judice” per il ricorso presentato da un altro Casale. Il Trofeo “Città Fedelissima” al Casale “SS. Sacramento”. Lo stadio “Simonetta Lamberti” gremito da migliaia di spettatori, tra cui camperisti provenienti da tutta Italia. Il Corteo Storico di sabato 9 luglio aperto dalla “Pergamena Bianca” originale, “uscita” per la prima volta in assoluto da Palazzo di Città


Trionfo del Casale
“Senatore” nella 37ª edizione della “Disfida dei Trombonieri - La Pergamena in bianco”, al Casale “SS. Sacramento” il Trofeo “Città Fedelissima”: sono i verdetti dell’attesa manifestazione svoltasi ieri sera, domenica 10 luglio, allo stadio “Simonetta Lamberti” di Cava de’Tirreni (Sa) ed organizzata dall’Associazione Trombonieri, Sbandieratori e Cavalieri di Cava de’Tirreni (ATSC), con il patrocinio della Regione Campania, della Provincia di Salerno, della Città di Cava de’Tirreni, dell’Ente Provinciale per il Turismo di Salerno, dell’Azienda di Soggiorno e Turismo di Cava de’Tirreni e della Camera di Commercio di Salerno.

Con una
batteria di sparo esente da penalità (19” il tempo di caricamento, 76” quello di sparo), il Casale “Senatore” ha conquistato la 18ª Pergamena della sua storia, portando a casa così la riproduzione della “Pergamena in bianco” ed il Drappo della vittoria, realizzato dall’artista cavese Giusy Polverino e dedicato all’indimenticabile Luca Barba, “padre” del folklore cavese.

Non è stata certo una vittoria agevole per il sodalizio presieduto da
Francesco Senatore e capitanato da Salvatore Senatore, insidiato fino all’ultimo dal Casale “Sant’Anna all’Oliveto”. Ancora più forte, quindi, l’esplosione di gioia sugli spalti da parte dei tifosi gialloneri all’annuncio del verdetto finale della Giuria, composta da Carmine Apicella (Presidente), Nicola De Cesare, Raffaele Scala e Maurizio Senatore, tutti membri del Tiro a Segno Nazionale di Cava de’Tirreni, che sono stati coadiuvati dal segretario Paolo Apicella (delegato ATSC) e supportati dai cronometristi Andrea Gambardella, Aldo Scarlino, Michele Milito e Giovanni Scarlino del Comitato metelliano del Centro Sportivo Italiano. Una vittoria sulla quale, però, pende la spada di Damocle di un ricorso presentato dal Casale “Sant’Anna all’Oliveto” e sul quale si pronuncerà nei prossimi giorni l’ATSC. Non è da escludere, quindi, un clamoroso ribaltamento dell’esito finale della 37ª “Disfida dei Trombonieri”.

Alle spalle dei vincitori si è piazzato il Casale “
Sant’Anna all’Oliveto”, seguito dai Casali “SS. Sacramento” e “Santa Maria del Rovo”, terzi ex-aequo. A completare la classifica i Casali “Monte Castello” (5°), “Sant’Anna” (6°), “Filangieri” (7°) e “Borgo Scacciaventi-Croce” (8°).

Vittoria del
“SS. Sacramento” (Distretto Corpo di Cava), invece, nel Trofeo “Città Fedelissima”, riservato al Casale maggiormente distintosi per coreografia, esecuzione tecnica ed aspetto formale durante tutto lo svolgimento della manifestazione. Bella soddisfazione per il Casale presieduto da Paolo Apicella e capitanato da Maurizio Bottiglieri, il cui schieramento ha “conquistato” il folto pubblico presente e l’apposita Giuria, presieduta da Antonio Di Giovanni, Presidente dell’Associazione Giornalisti Cava-Costa d’Amalfi “Lucio Barone”, e composta da Giuliano Ierardi e Francesco Coccaro, rispettivamente Assessore nazionale e Presidente regionale della Federazione Italiana Tradizioni Popolari.

Presenti allo stadio
“Lamberti” numerose autorità religiose, militari e civili, tra cui Mons. Orazio Soricelli, Arcivescovo di Amalfi-Cava de’Tirreni, Dom Giordano Rota, Amministratore Apostolico dell’Abbazia della SS. Trinità, il Vicequestore Giuseppe Marziano, Dirigente del locale Commissariato di Pubblica Sicurezza, il Consigliere regionale on. Giovanni Baldi ed il Sindaco metelliano Marco Galdi.

Tra i protagonisti della serata, aperta e chiusa dalle applaudite esibizioni fuori gara degli
“Sbandieratori Cavensi” e de “I Cavalieri della Pergamena Bianca”, anche i circa 150 camperisti provenienti da tutta Italia(Bolzano, Udine, Treviso, Lecco, Vercelli, Guidonia, Pesaro, Fano, Pescara, Riccione, Velletri, Lanciano, Foggia, Catanzaro), che hanno soggiornato per alcuni giorni a Cava de’Tirreni, apprezzandone le bellezze e “muovendo” l’economia locale, prima di assistere alla manifestazione di ieri sera.

Un bel “colpo” turistico per la
città metelliana, come sottolineato dall’Assessore al Turismo, Folklore, Sport e Spettacolo, Carmine Adinolfi, che si è prodigato anche per una “prima assoluta”: in occasione della Consegna del Cero Pasquale di sabato 9 luglio, per la prima volta nella storia è uscita da Palazzo di Città, dove è gelosamente custodita da secoli, la vera ed autentica Pergamena Bianca, consegnata nel 1460 dal re Ferrante d’Aragona all’allora sindaco di Cava, Onofrio Scannapieco, in segno di riconoscenza per il prezioso aiuto fornitogli dai militi cavoti durante la Battaglia di Sarno. La Pergamena Bianca ha aperto il Corteo Storico da Piazza San Francesco a Piazza Vittorio Emanuele III (meglio nota come Piazza Duomo), dove alla stessa hanno reso omaggio i sodalizi folkloristici cittadini.

Una
“chicca” che ha impreziosito la 37ª “Disfida dei Trombonieri”, che va agli archivi con un bilancio soddisfacente ed una buona dose di suspence per l’esito del ricorso avverso la vittoria del Casale “Senatore”. Appuntamento fissato al luglio 2012 per la 38ª edizione della manifestazione targata ATSC.

Per info e contatti:
Associazione Trombonieri, Sbandieratori e Cavalieri di Cava de’Tirreni, Corso Mazzini n. 8, Cava de’Tirreni (Sa). Tel/fax: 089.465207; cell: 347.1251897. Sito web: www.atsc-cava.it; e-mail: info@atsc-cava.it

 

 

 

ufficio stampa
dott. raffaele pisapia
rpisapia@mtncompany.it
www.mtncompany.it

corso mazzini 22
84013 cava de'tirreni_sa_italy
tel. / fax 0893122124
tel. / fax 0893122125
info@mtncompany.it

Tutela della privacy/garanzia di riservatezza
MTN garantisce la massima riservatezza sui dati personali ai sensi della Legge 196/2003.
Si impegna a non fornirli a terzi e a provvedere alla loro cancellazione o modifica qualora l'interessato ne faccia richiesta.
Per posta elettronica è possibile richiedere la cancellazione inviando una mail a:
ufficiostampa@mtncompany.it Oggetto della mail: cancella+mail da cancellare

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl