Il mercato immobiliare milanese

Comprare od affittare una casa o un appartamento a Milano è un'impresa alquanto ardua, una volta poi trovato l'immobile dei nostri sogni la prima domanda che ci viene spontanea è: sarà giusto il prezzo richiesto?.

Luoghi Roma, Milano
Argomenti edilizia

14/lug/2011 09.55.09 Sara Borsari Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Comprare od affittare una casa o un appartamento a Milano è un’impresa alquanto ardua, una volta poi trovato l’immobile dei nostri sogni la prima domanda che ci viene spontanea è: sarà giusto il prezzo richiesto?. Tutti sanno che negli ultimi cinque anni il prezzo dei beni immobili è praticamente lievitato, esistono però dei punti fermi che stabiliscono il valore reale dell’immobile. Vediamo quali sono.

Ovviamente il primo fattore ad incidere nel prezzo è la metratura e la tipologia, villa, appartamento, bilocale, monolocale o mansarda. Determinante è anche la posizione geografica, è notorio che gli immobili in centro a Milano o a Roma valgono decisamente molto di più di immobili collocati magari in paesi di provincia.

Bisogna inoltre verificare se la zona è ben servita da mezzi pubblici, servizi come supermercati, scuole, strutture ospedaliere. Inoltre l’anno di costruzione, la qualità dei muri e degli impianti, il grado di luminosità, il valore estetico del condominio . Sono tutti fattori indispensabili per stabilire il prezzo di un immobile.

In rete esistono inoltre numerosi strumenti per aiutare chi è alla ricerche di un alloggio, sia in affitto che in vendita. Si può scremare la ricerca per zona geografica o tipologia, digitando “vendita immobili Milano” è possibile farsi un’idea del mercato immobiliare a Milano. La voce più cliccata è: stanza Milano, la tipologia di immobile che viene incontro  alle esigenze di molte persone. 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl