L’assicurazione Casco per la tua auto

L'assicurazione Casco può essere di almeno tre tipi diversi: Assicurazione Casco parziale: l'assicurazione Casco parziale copre i danni al veicolo, come furto, danni dovuti agli agenti atmosferici o da atti vandalistici.

19/lug/2011 07.31.37 Ale84 Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Tutti i preventivi rca offrono soluzioni e coperture molto diverse tra loro. Un tipo di copertura a cui conviene non rinunciare è l’assicurazione Casco, soprattutto per tutti coloro che hanno bisogno dell’auto per motivi di lavoro e che quindi non possono permettersi di aspettare tempi troppo prolungati per le riparazioni. Questa opzione assicurativa, infatti, copre quasi ogni tipo di danno accidentale che può colpire l’auto, dagli incidenti al furto, dall’incendio al corto circuito. È fondamentale informarsi con attenzione presso il proprio assicuratore per verificare quali componenti della macchina sono coperti. Alcune compagnie, infatti, assicurano solo gli optional di base. L’assicurazione Casco può essere di almeno tre tipi diversi: Assicurazione Casco parziale: l’assicurazione Casco parziale copre i danni al veicolo, come furto, danni dovuti agli agenti atmosferici o da atti vandalistici. Solitamente vengono rimborsati al proprietario i costi di riparazione. Pur non essendo obbligatoria, quindi, è una soluzione fortemente consigliata sia dagli assicuratori che dalle associazioni dei consumatori. Assicurazione Casco collisione: l’assicurazione Casco collisione copre i danni causati alla macchina dal proprietario stesso e spesso copre anche i danni causati da terzi al proprio veicolo in sosta. È consigliata soprattutto a coloro che hanno figli giovani e neopatentati. Anche se il costo assicurazione neopatentato sarà superiore è comunque una precauzione necessaria. È inoltre un’opzione raccomandata per tutti coloro che hanno un’auto nuova. Assicurazione Casco totale: l’assicurazione Casco totale comprende sia la Casco parziale che la Casco collisione, in modo da garantire la maggior protezione possibile alla tua auto. Attenzione, però, a controllare attentamente le prestazioni offerte: alcune compagnie possono ricorrere alla riduzione delle prestazioni in caso di colpa grave ed è quindi necessario aggiungere al contratto l’estensione “colpa grave”, così da essere coperti al cento per cento. Una volta che ti sei informato su tutte le opzioni disponibili sul mercato, non devi fare altro che cercare il preventivo che più ti soddisfa. Ad esempio con un semplice click potrai visionare un preventivo quixa o il preventivo di qualsiasi altra compagnia, così da confrontarli e scegliere con calma quello che preferisci.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl