GLI ANTICHI MESTIERI MATERANI RIVIVONO CON IL PROGETTO "MEST"

GLI ANTICHI MESTIERI MATERANI RIVIVONO CON IL PROGETTO "MEST".

Persone Giovanni Martemucci, Attilio Martorano, Carlo Borgomeo, Giuseppe Bruno, Angelo Tortorelli, Nicola Trombetta, Giampiero Perri, Api, Nicola Fontanarosa, Raffaello De Ruggieri, Gerarda Bonelli, Michele Plati, Franco Stella, Salvatore Adduce, Sant'Antonio Abate
Luoghi Basilicata, Matera, Saint Lucia
Organizzazioni Fondazione Zetema, Consorzio La Città Essenziale, Confartigianato
Argomenti impresa, economia, industria

19/lug/2011 17.26.07 Martemix Press & Design Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

 

Comunicato Stampa

 

GLI ANTICHI MESTIERI MATERANI RIVIVONO CON IL PROGETTO “MEST”

Giovedì 21 luglio il convegno conclusivo e la presentazione dei risultati

 

Si svolgerà giovedì 21 luglio nel Convicinio di Sant’Antonio, nei Sassi di Matera, alle ore 18, il Convegno di chiusura del progetto "MeST" finanziato dalla Fondazione per il Sud, e attuato dal Consorzio La Città Essenziale. Il progetto si pone come obiettivo lo sviluppo socio-economico dell’area materana, attraverso il recupero della figura del “MeST”, ossia il maestro artigiano, la cui formazione avveniva sul campo mediante la trasmissione di esperienze e saperi acquisiti nelle botteghe di altri maestri artigiani. L’iniziativa, partendo proprio dalla figura del MeST, ha dato vita ad un processo di valorizzazione del territorio attraverso la diffusione commerciale di manufatti e altri prodotti tipici legati alla tradizione locale come la lavorazione della ceramica, della cartapesta, del tufo e dell’oro con la realizzazione di un’apposita officina di produzione artigianale che ha interessato 20 ragazzi materani. I lavori che raccontano questa esperienza si apriranno con i saluti del Sindaco di Matera, Salvatore Adduce e dal Presidente della Provincia, Franco Stella. Interverranno nel corso del pomeriggio Michele Plati del Sicomoro, Gerarda Bonelli, direttore di Confartigianato Matera; Raffaello De Ruggieri, Presidente di Fondazione Zetema; Nicola Fontanarosa, vice Presidente Api di Matera; Leonardo Montemurro Segretario Regionale CNA Basilicata; Giampiero Perri, Direttore Generale APT; Nicola Trombetta, presidente di Ageforma e Angelo Tortorelli, presidente della Camera di Commercio di Matera. A relazionare sulle prospettive future del progetto sarà Giuseppe Bruno, Presidente del Consorzio La Città Essenziale, mentre le conclusioni sono affidate a Carlo Borgomeo, presidente di Fondazione per il Sud e ad Attilio Martorano assessore alla Sanità della Regione Basilicata. Alla fine del convegno è prevista la visita al laboratorio artistico avviato da tre ragazzi (di cui uno svantaggiato) che hanno seguito il percorso formativo. I ragazzi che lavorano nell’ex Convento di Santa Lucia, sede dell’Info Point Turistico, hanno costituito la Cooperativa Sociale “Mest” che da qualche mese sta evadendo piccole commesse acquisite anche grazie all’impulso della Camera di Commercio, partner del progetto. Infine è prevista la proiezione dello spot del brand “MateraHandeMade” e del cortometraggio “L'Artigianato come sviluppo”.

 

Matera, 19 luglio 2011

 

Ufficio Stampa: Arch. Giovanni Martemucci

via Passarelli 99    75100 Matera

0835/333321 333/8647076 info@martemix.com www.martemix.com

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl