Arredare un laboratorio di pasticceria: cosa occorre?

Arredare un laboratorio di pasticceria: cosa occorre?.

Luoghi Roma, Torino, Milano, La Fabbrica
Organizzazioni Torino
Argomenti economia, commercio

26/lug/2011 09.51.36 Vdu Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Avete appena affittato un locale destinato a diventare un laboratorio a Torino, Milano, Roma o qualsiasi altra città italiana ma non sapete come arredarlo. Obiettivo? Farlo diventare un laboratorio di pasticceria. Ovviamente per poter operare al meglio le condizioni igienico-sanitarie devono essere eccellenti, devono essere effettuati tutti i controlli necessari ed essere a norma per poter esercitare. È opportuno avere dei frigoriferi adatti a conservare al meglio i vostri lavorati, un freezer e un abbattitore di temperatura per velocizzare il raffreddamento dei cibi. Dovete disporre anche di un forno per la cottura di torte; scegliete un prodotto moderno e che, contemporaneamente, consumi poco. Un bancone per lavorare è d’obbligo e anche uno spazio dedicato a tutti gli attrezzi del mestiere: spatole, palette, frullatori, coltelli e chi più ne ha più ne metta. Bisogna avere, infine, un lavandino e una lavastoviglie per far tornare pulite le stoviglie una volta utilizzate. Siete alla ricerca dell’affitto di un laboratorio a Torino? Date uno sguardo alle offerte de La Fabbrica di Torino, locale che propone diversi spazi destinati alla realizzazione di uffici, magazzini, showroom, locali e molto altro ancora. Per informazioni: www.lanificioditorino.it

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl