Audi e Honda studiano l’ibrido

Audi e Honda studiano l'ibrido.

Luoghi Europa, Cina
Organizzazioni Audi, Honda
Argomenti meccanica, industria, industria automobilistica, fisica

28/lug/2011 05.25.15 Silvia Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

La Q5 con motore termico ed elettrico debutta sul mercato. I due propulsori lavorano insieme al top soltanto quando si accelera a fondo corsa.
Per il suo ingresso ufficiale nel mondo delle auto ibride, l’Audi ha scelto la Q5 2.0 TFSI. Che è diventata Q5 hybrid quattro con l’aggiunta di un motore elettrico da 40 kW, ossia da 54 cavalli di potenza.
Come su tutti i veicoli ibridi, i due motori lavorano in alternativa, contribuendo a dare il massimo della potenza solo quando si cercano le massime prestazioni. Il quattro cilindri TFSI di due litri eroga 211 cavalli tra 4300 e 6000 giri. Nella fase “boost” il sistema garantisce una potenza di 245 cavalli e una coppia di 48,9 kgm per una durata massima di 10 secondi. Immancabili, come al solito, sistema di recupero dell’energia in frenata e dispositivo Start&Stop.
La velocità di punta è di 245 km/h con un tempo di 7”1 per accelerare da 0 a 100 chilometri orari. La percorrenza media dichiarata è di 14,5 km/litro, con emissioni di CO2 contenute in soli 159 g/km. La versione è dotata di ruote in lega da 19 pollici con disegno aerodinamico, carenature nel sottoscocca e assetto ribassato di 25 mm.
La strumentazione non comprende il contagiri, sostituito da un indicatore della potenza utilizzata. In movimento è difficile capire quando il sistema di gestione usa il motore elettrico e quando quello a benzina. Si possono comunque seguire le varie fasi con l’indicatore di potenza e soprattutto con il grafico a colori nello schermo centrale. Non manca un tasto EV per la propulsione esclusivamente elettrica, a patto che ci sia sufficiente potenza nelle batterie al litio e che non si superino i 100 km/h. All’Audi dicono che è possibile percorrere sino a 3 chilometri a una velocità costante di 60 km/h. Anche l’Honda invade il mercato, e spera di fare fortuna sia in Cina che in Europa, con due nuovi modelli Ibridi: la Civic e la CRV.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl