Ferragosto 2011 @ Coco Beach Lonato del Garda (Bs). 2 top dj house da Chicago (Lil' Louis e Terry Hunter), fuochi d'artificio, tranquillità per ragazze e signore…

Allegati

28/lug/2011 13.08.25 Lorenzo Tiezzi Comunicazione Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Ferragosto 2011 @ Coco Beach Lonato del Garda (Bs). 2 top dj house da Chicago (Lil' Louis e Terry Hunter), fuochi d'artificio, tranquillità per ragazze e signore…

FOTO TERRY HUNTER e LIL' LOUIS (si scarica cliccando sul link)
https://files.me.com/lorenzo.tiezzi/m3jbf0

FOTO COCO BEACH (si scarica cliccando sul link)
files.me.com/lorenzo.tiezzi/gwpmb7
files.me.com/lorenzo.tiezzi/p2zt6o
files.me.com/lorenzo.tiezzi/9f88x5
files.me.com/lorenzo.tiezzi/vasz5n
files.me.com/lorenzo.tiezzi/cn23ii

Ferragosto 2011 @ Coco Beach Lonato del Garda (Bs). 2 top dj house da Chicago (Lil' Louis e Terry Hunter), fuochi d'artificio, tranquillità per ragazze e signore…

La notte di Ferragosto tutti o quasi i comuni del Garda lanceranno i loro fuochi d'artificio e Coco Beach, il top club di Lonato (Bs) è senz'altro un luogo d'osservazione privilegiato. A dare spettacolo però saranno lo stile e la musica house di uno spazio che ormai è più di un semplice locale. Il 14 e il 15 agosto arriveranno da Chicago due dei fondatori della musica house, entrambi in spiaggia in orario serale, dalle 20 alle 23 (e non nella vicina discoteca dove i party vanno avanti fino alle ore piccole). Il 14 in console c'è Lil' Louis, il creatore di un capolavoro di ritmo e sensualità come "French Kiss", il 15 c'è Terry Hunter, altro peso massimo del genere. Insieme alle due star, gli ottimi resident del locale e alcuni dei più solidi professionisti italiani del settore (Stefano Gambarelli e Luckino). 

La scelta della location (la spiaggia), il genere musicale (house melodica e non estrema) e l'orario serale e non notturno raccontano molto del Coco Beach a chi ancora non lo conosce bene. L'estremo e gli eccessi non fanno parte del suo Dna. 


COCO FOR GIRLS (AND LADIES)… a un'ora da Milano, una spiaggia paradisiaca 

Per ferragosto, ma anche prima e dopo, Coco Beach è un locale molto amato da ragazze e signore. La bellezza della location parla da sola, ma la gentilezza dello staff e dei clienti del club fanno il resto. L'ambiente è giovane ma non troppo (l'età media va dai 25 ai 50 anni). Chi vuol frequentare la sua spiaggia di sabbia bianca egiziana di giorno per abbronzarsi o chiacchierare con le amiche, trova servizi a cinque stelle e grande tranquillità. Dalle 18 in poi l'ambiente si anima, ma prima la musica è solo sottofondo tra chill out e deep house. Basta portarsi il costume, tutto il resto lo offre Coco Beach, che non si limita certo al solito servizio di lettini ed ombrelloni: quotidiani e magazine, acqua e panni freschi, teli bagno, crema solare, tender per chi arriva in barca, valet parking per chi arriva in auto… A pranzo ci si rifocilla al Capotavola, il ristorante con vista del club, perfetto come punto d'osservazione sul Garda, con pizze, verdure, affettati e carne e primi di cucina mediterranea. 


IL PROGRAMMA MUSICALE DEL WEEK END DI FERRAGOSTO

Sabato 13/8 
Stefano Gambarelli

Domenica 14/8 
Mark Livella dalle 16 alle 18, Francis Galante dalle 18 alle 20, Lil' Louis dalle 20 alle 23, dalle 23 alle 01 Mirco Berti, dalle 01 alle 03 Dinero

Lunedì 15/8 
William Valoti dalle 16 alle 18, dalle 18 alle 20 Luckino, dalle 20 alle 23 Terry Hunter, dalle 23 a mezzanotte Mirco Berti, da mezzanotte alle 2 Dinero, dalle 2 alle 4 Dincao


COCO BEACH Total Summer Club: cos'è

Aperto dalle 9 del mattino alle 2 ogni giorno, fino alle 4 il venerdì e sabato... ma in spiaggia la musica si abbassa già a mezzanotte. L'ambiente è sofisticato... ma i prezzi non sono folli. Door selection? Non c'è. L'ingresso in spiaggia è sempre libero, chi prende il lettino viene coccolato con asciugamani, panni freddi, acqua a volontà, creme solari. Meglio che in Costa Azzurra, solo che siamo sul Garda... Il locale sta rivitalizzando tutta la zona del Garda bresciano, poco nota ai turisti (i tedeschi preferiscono quello veronese). La movida, come nel caso del trinomio Papeete - Pineta - Milano Marittima... può anche far bene al turismo e non solo al mare. Le serate top al Coco Beach sono il mercoledì e la domenica, quando gratis si mangia grigliata (mercoledì) o un buffet luculliano (domenica)... Coco Beach è anche una discoteca sulla spiaggia ma di nuova generazione... La clientela va dai 22 ai 45 anni, la musica è melodica, mai estrema... C'è chi spende 5.000 euro a sera e c'è chi spende 3 euro per un bicchiere d'acqua, tutti insieme e tutti accanto. Il calciatore Mario Balotelli è spesso ospite del locale… e qualche sera fa al mixer c'era un mito della house come Joey Negro, che tra l'altro ha indossato i nuovi occhiali I-I: Be Independent, il noto brand di Lapo Elkann...  Coco Beach fa vivere un'estate di sole, di sabbia, di luna, di musica, di champagne, di suggestioni & emozioni...  dalla primavera all’autunno inoltrato. Ma come se fosse sempre estate. 


BIOGRAFIE DEGLI ARTISTI COINVOLTI

LIL' LOUIS (www.lil-louis.com)

Louis burns aka lil louis è un artista di fama internazionale, produttore, dj, cantautore e autore. negli ultimi 12 anni si è dedicato al suo lavoro con amore, lavorando al suo più importante e rivoluzionario capolavoro della sua carriera, un libro e un cd che, senza precedenti, usciranno contemporaneamente. il libro intitolato "a man’s diary" è una controversa storia d'amore sulla sua vita alla ricerca di una "buona" donna. il cd, giustamente intitolato "two sides to every story", è un musical di risposta al libro, scritto da louis per ironia della sorte, da una donna del punto di vista della gioia, del dolore e dell' amore di essere con lil louis.
louis, uno degli artisti dance più venduti di tutti i tempi, ha rilasciato due album su sony e polygram "from the mind of lil louis", che ha rappresentato la più grande vendita di canzoni dance nella storia con "french kiss" (6 milioni di copie) , "i called you" e "journey with the lonely", che conteneva le hit "lonely club" e "saved my life". lil ha prodotto, scritto e co-scritto per molti artisti di spicco tra cui jay-z, lil kim, babyface, meshell n'degeocello, groove theory / amel larieux, donna summer e louie vega; ha prodotto anche per colonne sonore tra cui "jason’s lyrics" e "woo". originario di chicago, louis iniziò la sua carriera a 12 anni come dj, diventando uno dei più grandi dj del mondo. E' uno dei padri fondatori della house music.

TERRY HUNTER (http://www.myspace.com/terryhunter)

Il deejay producer Terry Hunter può essere considerato uno dei padri fondatori dell'house music. Originario di Chicago U.S.A. Il suo vero nome Terence Hunter, come moltissimi altri ragazzi che frequentava le serate del Warehouse si innamorò del deejay Frankie Knuckles dopo che il cugino gli diede una sua cassetta. Intorno all'1986 cominciò con il mettere i dischi alle feste private e continuò fino ad arrivare a essere il comproprietario, insieme a Maurice Joshua dell'etichetta discografica Vibe Music. Il primo pezzo stampato di Terry Hunter fu il brano Madness, che lo portò al successo mondiale. 

LUCKINO (www.luckinodj.com)

Nato a verona il 3 agosto 1966,gli viene regalato il primo disco all' eta' di 7 anni a 13 entra nella sua prima discoteca di nome baia degli Angeli di Gabicce, a 16 al Cosmic di lazise sul lago di garda dove rimane affascinato dalla musica e dalla magia di quel luogho, diventa professionista e come sua prima residence nel settembre del 1984 all'excalibur club di verona e da li in poi arrivano nel 1987 l'alter ego di verona poi nel 1992/93 il queen di verona per poi nell'estate del 1993 diventare resident del royal café prive' al mazoom e a le plaisir di sirmione sul lago di garda fino al giugno del 1999.Durante questo periodo avviene la sua definitiva consacrazione nel panorama musicale house italiano tanto che nel 1997/98 approda alla console del Peter Pan di Riccione e ne diventa resident sino al 2004. Da li arriva al Ministry of Sound di Londra alla celebre one night “Rullin”, a la famosa one night Colazione da Tiffany e Syncopate, al Muretto di Jesolo, allo Space di Ibiza, a Barcellona al TKclub alle isole Canarie al Cicks,al Kursaal club di Lignano,all' Amnesia al Loft al le Banque di milano, all' Area City al Extra Extra,all’ Hennesy al Banus al Loft, allo Chalet di Torino. La sua musica e il suo stile sono eclettici cioe' capace di spaziare dagli anni 70 all' house music all' elettronica, nelle sue odierne molteplici sfumature rendendolo agli occhi del suo pubblico unico ed inimitabile. La sua collezione di musica arriva a quasi 70 mila dischi e circa 9000 cd.E’ testimonial ufficiale del mixer Rane mp2016 & xp2016 e collaboratore ufficiale del distributore di audio prefessionale “Audiodj”.

STEFANO GAMBARELLI (www.stefanogambarellidj.it)

Stefano Gambarelli aka Gambafreaks è un dj e produttore emiliano che da anni calca la scena dance musicale italiana e internazionale. Ha deciso di intraprendere questa attività per passione, per pura passione, affascinato dai primi dj del genere afro funky, Mozart, Daniele Baldelli & Co... Gambafreak, al secolo Stefano Gambarelli, è uno dei DJ e Produttori di musica House più prolifici e conosciuti all'estero. Molti suoi dischi sono stati dei veri e propri successi nei Clubs d' oltrefrontiera e gli artisti che sono stati remixati dal Disc-Jockey emiliano non si contano nemmeno più.  Inizia la sua carriera da DJ nel 1982 a Reggio Emilia. Ha iniziato a produrre dischi nel 1989 collaborando anche con la mitica Groove Groove Melody, etichetta storica dei Black Box. Ora produce stabilmente, ormai da qualche anno, con la D:Vision, etichetta House del gruppo Energy di Ugolini e Raimondi. Il successo italiano è stato soprattutto legato ai Club, all'estero ovviamente il discorso è diverso, il disco è stato licenziato da molte labels e pare sia andando molto bene. Se volete qualche nome delle labels che lo hanno stampato, si può citare la Air Play francese e la tedesca ZYX.





★ photo hi res: www.lorenzotiezzi.it



★ Mail sent by Lorenzo Tiezzi (pr, journalist, etc)
★ mob. +39 339 3433962





blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl