Poesia e cinema, al via la stagione della "passione" al MARTE Mediateca

Comunicato stampa Cava de' Tirreni (Sa), 01/08/2011 Poesia e cinema, al via la stagione della "passione" al MARTE Mediateca Martedì 2 agosto, alle ore 19.00, parte al MARTE Mediateca di Cava de' Tirreni (Sa) la rassegna letteral-cinematografica "Le cose che amiamo davvero - Raccontare le passioni attraverso la poesia (e il cinema)", a cura di Alfonso Amendola.

Persone François Dervieux, Robert Bresson, Luis Bunuel, Orson Welles, Jean Vigo, Marco Ferreri, Samuel Beckett, Allen Ginsberg, Dylan Thomas, Arthur Rimbaud, Dino Campana, Philippe Garrel, Alfonso Amendola, Baudelaire, Pier Paolo Pasolini, Ezra Pound, Antoine
Luoghi Parigi, Salerno, Venezia, Stati Uniti d'America, Cava de' Tirreni, provincia di Salerno
Argomenti cinema, arte

08/gen/2011 17.48.10 Ufficio Stampa MTN Company Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Comunicato stampa

Cava de’ Tirreni (Sa), 01/08/2011


Poesia e cinema, al via la stagione della “passione” al MARTE Mediateca

Martedì 2 agosto, alle ore 19.00, parte al MARTE Mediateca di Cava de’ Tirreni (Sa) la rassegna letteral-cinematografica “Le cose che amiamo davvero - Raccontare le passioni attraverso la poesia (e il cinema)”, a cura di Alfonso Amendola. Un invito al viaggio tra passioni e poesia. A seguire “Les amants réguliers”, la pellicola di Philippe Garrel, vincitrice nel 2005 del Leone d’Argento al Festival di Venezia. L’appuntamento è ad ingresso libero (consigliata la prenotazione)

“Le cose che amiamo davvero - Raccontare le passioni attraverso la poesia (e il cinema)” è il filo conduttore della rassegna letteral-cinematografica che prenderà il via domani sera, martedì 2 agosto, alle ore 19.00, presso il MARTE Mediateca Arte Eventi di Cava de’ Tirreni (Sa), con appuntamento fissato ogni primo martedì del mese fino a maggio 2012.

A cura di Alfonso Amendola, docente di Sociologia dei processi culturali presso l'Università degli Studi di Salerno, sound Carpet K.Lone ed in collaborazione con Framedada Project, la “serie” avrà ad oggetto 10 riflessioni sulla poesia correlate a pellicole ad hoc. Ezra Pound, Charles Baudelaire, Dino Campana, Arthur Rimbaud, Dylan Thomas, Pier Paolo Pasolini, Allen Ginsberg e Samuel Beckett daranno vita ad un “dialogo ideale” con Marco Ferreri, Jean Vigo, Orson Welles, Luis Bunuel e Robert Bresson. Un cortocircuito, insomma, volutamente non cronologico, ma scelto per raccontare, tra intensità emozionali, alchimie della parola e naufragi visionari, il mondo totale delle passioni.

A chiudere ogni incontro sarà un film sul tema di volta in volta trattato. Il tutto attraverso il linguaggio estremo della poesia. Letture, spunti critici, visioni. E domani sera, martedì 2 agosto, a “tagliare il nastro” saranno i versi de “Invito al viaggio tra passioni e poesia”, un appuntamento ad ingresso libero (consigliata la prenotazione), in programma alle ore 19.00 presso il MARTE SPACE 2.0. A seguire, dalle ore 21.00, la proiezione di “Les amants réguliers”, un film del 2005 scritto e diretto da Philippe Garrel, vincitore del Leone d’Argento al Festival di Venezia.

«Quello che ci arriva dalla pellicola sembrano dei puri respiri. Come se Garrel più che riportarci alle atmosfere del tempo riuscisse a regalarci le pulsazioni, i battiti del cuore, le vibrazioni dei corpi, l’odore delle stanze e del fumo, come un post-cinema che ci ricordasse che siamo fatti di sangue, corpi, dolore, amori e desideri», ha affermato la più autorevole critica.

Ambientato nella Parigi sessantottina, “Les amants réguliers” tratta di François Dervieux, un poeta ventenne sotto processo per aver disertato il servizio militare, che, discorrendo di arte e fumando oppio, frequenta un gruppo di amici ed artisti che vivono in casa di Antoine, un ricco giovane che ha ereditato soldi e casa. Qui incontra Lilie, una scultrice che si occupa di politica e lavora in fabbrica. I due iniziano ad intrattenere una relazione sentimentale e vanno a vivere insieme, fin quando la ragazza decide di trasferirsi negli Stati Uniti al seguito di un artista affermato, troncando la sua storia d’amore con François.

Per assistere all’evento in programma domani, martedì 2 agosto, a partire dalle ore 19.00, al MARTE Mediateca, è possibile prenotarsi telefonando al numero 089.9481133, attivo dal lunedì al venerdì dalle 16.00 alle 20.00.

 
Per info e contatti:
MARTE | Mediateca Arte Eventi, C.so Umberto I n. 137, 84013 Cava de’ Tirreni (Sa). Tel. +39 089.9481133; fax +39 089.9481144; web: www.marteonline.com; email: info@marteonline.com

 

ufficio stampa
dott. raffaele pisapia - dott. michele lanzetta
rpisapia@mtncompany.it
www.mtncompany.it

corso mazzini 22
84013 cava de'tirreni_sa_italy
tel. / fax 0893122124
tel. / fax 0893122125
info@mtncompany.it

Tutela della privacy/garanzia di riservatezza
MTN garantisce la massima riservatezza sui dati personali ai sensi della Legge 196/2003.
Si impegna a non fornirli a terzi e a provvedere alla loro cancellazione o modifica qualora l'interessato ne faccia richiesta.
Per posta elettronica è possibile richiedere la cancellazione inviando una mail a:
ufficiostampa@mtncompany.it Oggetto della mail: cancella+mail da cancellare

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl