Bellissime in spiaggia col trikini

10/lug/2011 16.50.02 Blog Network Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Per decenni il costume intero è stato destinato alle “signore di una certa età”, surclassato dal bikini, più sexy e pratico per l’abbronzatura.

Da alcuni anni si sono affermati nuovi modi di vivere la spiaggia, come aperitivi e dj set, che hanno reso necessario un look più curato anche sul bagnasciuga. Ed ecco che anche l’intero ha ricominciato a fare capolino, nelle sue versioni più glam.

Il trikini, infatti, sposa la comodità dell’intero e la sensualità del due pezzi: il risultato è un ibrido estremamente versatile e raffinato, adatto sia per prendere il sole che per sorseggiare uno spritz a ritmo di musica.

Anche le più giovani quest’estate si sono fatte contagiare da questa tendenza. Molte, infatti sono le case che hanno scelto di puntare sul pezzo unico. Oltre alla griffe più affermata dell’intero, Parah, anche marchi giovani come Liù Jo e Yamamay hanno inserito nella collezione P/E 2011 alcuni pezzi davvero intriganti.

Se nella casa carpigiana le linee seguite sono mimetico chic, con perline e catenelle su modelli ipersfiancati, bikini sul retro e (quasi) interi davanti, da Yamamay si guarda ancora una volta alla natura e ai suoi colori. I modelli, profondamente influenzati dai paesaggi e le atmosfere hawaiane, sono fasce che avvolgono di colore il corpo: coi colori dell’alba o col mantello maculato di un felino.

Segue la strada animalier anche Victoria’s Secret, che ha scelto come testimonial della collezione l’icona sexy Miranda Kerr, i cui scatti sfatano definitivamente il mito del costume intero castigato.

 

 

 


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl