La nuova Lambretta, una rivisitazione di stile

Il mix tra grandi classici del passato e innovazioni tecnologiche all'avanguardia sembra non trovare mai fine.

Organizzazioni K2 Oil, Sil
Argomenti economia, commercio, industria

11/lug/2011 16.50.57 Blog Network Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Il mix tra grandi classici del passato e innovazioni tecnologiche all’avanguardia sembra non trovare mai fine. Dopo la Vespa ecco che arriva sul mercato italiano un altro classico a due ruote: la mitica Lambretta, da sempre sua acerrima rivale. La Lambretta – al pari della Vespa naturalmente – ha segnato un’epoca ed ancora oggi chi ama la cultura mod e lo stile anni ’60 firmerebbe carte false per averne una da ‘cavalcare’ sulle caotiche strade moderne.

I nuovi modelli di Lambretta, presentati in anteprima a EICMA 2010, sono prodotti dall’indiana Sil e verranno importati nel nostro paese esclusivamente da K2 Oil srl, (specialista nell’importazione di scooter, quad ed accessori come lubrificanti e caschi). I nuovi scooter, fabbricati con marchio Lambretta, sono disponibili nella versione 125cc (LN 125) e in quella 151cc (LN 151). Altre cilindrate e versioni arriveranno nel 2012 con l’ampliamento della gamma. Finalmente un modello di Lambretta che non delude le aspettative dei tanti appassionati, come invece aveva fatto a suo tempo la Lambretta Pato, ricalcando nel design uno stile inconfondibile pur mantenendo un elevato standard nelle prestazioni.

La carrozzeria delle Lambretta LN 125 e LN 151 è totalmente in metallo, la forma del parafango anteriore leggermente squadrata è uguale all’originale ed anche le dimensioni totali, quelle delle pance laterali e dello scudo lo sono. Insomma una vera e propria rivisitazione che, grazie anche a componenti di alto livello, si distingue nettamente da quello che offre attualmente il mercato delle due ruote!

Il motore, un classico propulsore monocilindrico 2 valvole, è invece di ultima generazione con raffreddamento ad aria forzata. Le misure di alesaggio e corsa sono di 52,4 x 57,8 mm per il 125 cc e 57,4x 58,2 mm per il 151 cc. La potenza dichiarata si attesta a 6,5 kW per il 125 e 7,7 kW per il 151 cc.

Anche la gamma di colori non tradisce l’anima vintage della nuova Lambretta con accoppiamenti bicolore Bianco-Azzurro, Bianco-Rosso, Bianco-Giallo, Bianco-Salmone, Crema-Verde. I prezzi vanno dai  3.649 euro della LN 125 monocolore ai 3849 della LN 151 bicolore.


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl