Le nuove mete del turismo di lusso: una notte sott’acqua

02/mar/2011 21.52.22 Blog Network Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Il sogno della vita sott’acqua, suggerito dai racconti di romanzieri come Jules Verne, prende vita in resort di lusso. Si stanno moltiplicando, infatti, le strutture che possono ospitare turisti nelle profondità del mare.

Dall’Atlantico all’oceano Indiano, passando per il Mediterraneo, è possibile alloggiare in suite sottomarine per un soggiorno a dir poco suggestivo. Vediamo insieme quali sono gli underwater hotel più famosi.

Il primo hotel sottomarino, il Jules’ Undersea Lodge, è stato aperto al pubblico già nel 1986 a largo della Florida. La struttura ha subito attirato volti famosi e abbienti appassionati di escursioni sottomarine.

Nonostante i prezzi da capogiro, l’arredamento dell’hotel risulta piuttosto spartano: come per l’Utter Inn, aperto nelle gelide acque svedesi nel 2000, l’esperienza di vita subacquea solletica lo spirito d’avventura e di adattamento del visitatore, in uno straordinario contatto con il mare e i suoi abitanti.

Ma gli underwater hotels non sono solo per rudi naturalisti. Esistono strutture sottomarine che vi faranno sentire più coccolati che in una Spa. A una ventina di metri sotto il livello del mare, nel Golfo Persico, si trova Hydropolis.

Nulla di più facile, vicino a Dubai e alle sue architetture futuristiche, che trovare un colossale hotel che riprende le forme sinuose di una medusa. E’ attrezzato con ben 220 camere dotate di ogni comfort ed è attivo dal 2009.

Un progetto altrettanto ambizioso è il Poseidon Underwater Resort, inaugurato al largo delle isole Fiji nel 2010. Con le sue 24 suite a forma di bolla è pronto a soddisfare ogni capriccio a 12 metri di profondità.

Per le coppie particolarmente romantiche, poi, è presente un servizio di wedding planning interno, per rendere le nozze un momento davvero indimenticabile.

E’ ancora in fase di competamento, ma si preannuncia come un colosso per il turismo sottomarino, l’Istanbul Underwater. La meraviglia del Mediterraneo sarà un lussuosissimo resort a sette stelle, e si svilupperà su sette piani.

Per i più riservati, nelle acque delle Maldive la catena di alberghi Hilton ha realizzato Ithaa, la perla, una cupola di plexiglass subacquea posta a cinque metri di profondità. Si tratta di un ambiente polivalente, che di giorno è un ricercatissimo ristorante fusion, e di notte si trasforma in una romantica suite per due.

Per poter godere di uno di questi soggiorni da favola, però, bisogna mettersi in coda a molti altri aspiranti sirenetti: le liste d’attesa sono lunghissime. Un ulteriore dettaglio che può frenare gli entusiasmi è il prezzo: una suite al Poseidon, per esempio, costa circa 2000 euro a notte.


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl