Romanzo d'infanzia al Teatro - Auditorium

18/feb/2003 23.42.34 Utente Non Registrato Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 

Provincia di Bologna - Assessorato alla Cultura

Comune di Zola Predosa - Assessorato alla Cultura

Associazione Artistica Culturale Cantharide

PromoAzione - spettacolo e comunicazione

 

 COMUNICATO STAMPA

 

Spettacolo di teatro - danza “ROMANZO D'INFANZIA

Compagnia Abbondanza/Bertoni

 

·        domenica 23 febbraio 2003, ore 21

 

·        Teatro -Auditorium, viale della Pace 2 - Zola Predosa (BO)

 

 

Continua il “PROGETTO CONTRONATURA 2003 - IN UN SOGNO DI PASSIONE”, curato dall’Associazione Cantharide e dal Comune, domenica 23 febbraio (ore 21) al nuovo Teatro - Auditorium di Zola Predosa con ROMANZO D'INFANZIA, dedicato a tutti coloro che non possono fare a meno dell’amore.

 

ROMANZO D'INFANZIA, regia e drammaturgia Letizia Quintavalla e Bruno Stori, coreografia e interpretazione Michele Abbondanza e Antonella Bertoni, Premio Stregagatto 1997/98.

Romanzo d’infanzia è la prima tappa di un progetto in cui il linguaggio del teatro-danza, si propone in una formula più narrativa ed immediata in modo da essere fruibile anche dai bambini. L’infanzia è il diamante della nostra vita: grezzo e abbagliante può essere scheggiato ed offuscato nella potenza della sua luce.

Questo lavoro parla del disagio infantile all’interno dei rapporti primari-affettivi, della violenza fisica e psicologica che l’infanzia subisce a casa o nelle istituzioni, del delitto di non ascoltare i propri figli, di colpe senza colpevoli.

In scena due danzatori che si alternano tra essere genitori e figli e poi di nuovo padre e figlio e madre e figlia e poi fratelli, sì, soprattutto fratelli, e alternano il subire e il ribellarsi e fuggire e difendere e proteggersi e scappare e tornare e farsi rapire, per sempre senza ritorni: vivere.

Una dedica a tutti coloro che non possono fare a meno dell’amore.

 

COMPAGNIA ABBONDANZA/BERTONI

Fondata nel 1995, dal 1997 collabora con i registi Quintavalla e Stori creando Romanzo d’infanzia e Fiaba buia. Nel 1997 Mozart Hotel, e, insieme al regista Nanni Garella, conducono all’Arena del Sole di Bologna un laboratorio entro il progetto Woyzeck. Poi il Premio Gardadanza “Migliori interpreti”. Nel 2000 creano Figli d’Adamo, partecipano al progetto ETI - I Porti del Mediterraneo, creano con gli allievi dell’Accademia Isola Danza - Biennale di Venezia le coreografie per Argonautika. Nel 2002 debutta Alcesti.

M. Abbondanza è docente di danza presso la Scuola di Teatro “Giorgio Strehler” di Milano.

 

A Romanzo d'infanzia seguirà l'8 marzo la Nuova Complesso Camerata con Bestie.

I biglietti costano € 10 intero ed € 7 ridotto (under 26 - over 65), sconto 1 € per Ring Card.

Bus gratuito da Bologna, Piazza 8 agosto: partenza alle ore 20:15 e ritorno alle ore 22:30.

Per Informazioni 333.9355213, www.cantharide.it, cantharide@libero.it

 

Ufficio Stampa: Andrea Trapani 338.7628534 e trapaniandrea@tin.it

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl