SOLIDARIETÀ A TUTTI GLI ARTIGIANI SICILIANI. ED IN PARTICOLARE A QUELLI TRAPANESI, CHE IN UN SOLO STRISCIONE HANNO MANDATO DUE MESSAGGI

ED IN PARTICOLARE A QUELLI TRAPANESI, CHE IN UN SOLO STRISCIONE HANNO MANDATO DUE MESSAGGIFRUNTI NAZZIUNALI SICILIANU "SICILIA INDIPINNENTI"

01/dic/2005 10.08.07 Movimento per l'Indipendenza della Sicilia Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
FRUNTI NAZZIUNALI SICILIANU "SICILIA INDIPINNENTI"
FRONTE NAZIONALE SICILIANO "SICILIA INDIPENDENTE"

-Sikritarìa Nazziunali-

Kumunikatu Stampa

SOLIDARIETÀ A TUTTI GLI ARTIGIANI SICILIANI. ED IN PARTICOLARE A QUELLI TRAPANESI, CHE IN UN SOLO STRISCIONE HANNO MANDATO DUE MESSAGGI

Gli Indipendentisti di lu Frunti Nazziunali Sicilianu esprimono solidarietà a tutti gli Artigiani Siciliani che non hanno ancora percepito, nella giusta misura, i contributi previsti dagli articoli 43 e 47 della legge n° 18 del 1986. Una particolare attenzione va, però, rivolta agli Artigiani della Provincia di TRAPANI, che non percepiscono, da OTTO ANNI, neppure un centesimo di euro e che giustamente hanno organizzato diverse iniziative di lotta e di protesta.
Il primato negativo e la protesta degli Artigiani di Trapani sono condivisi, per la verità, anche dai loro Colleghi della Provincia dl MESSINA. Mentre nelle altre zone della Sicilia le istituzioni regionali e locali si sono attivate per dare alla Categoria qualche sostegno.
Le carenze delle quali parliamo, a giudizio dell'FNS, costituiscono, comunque, un "CASO" eclatante. Ci troviamo, infatti, al cospetto di omissioni amministrative e legislative che inceppano le attività degli Artigiani e talvolta ne compromettono la competitività e la presenza sul mercato.
È necessaria, a questo punto, l'immediata approvazione - da parte dell'Assemblea Regionale Siciliana - di specifici provvedimenti legislativi e/o di correttivi.
Anche a voler prescindere dal caso in questione, di per sè importantissimo, I'FNS stigmatizza, altresì, il fatto che nella nostra Regione non sia stato ancora adeguatamente riconosciuto il ruolo prezioso che la benemerita Categoria degli Artigiani ha sempre svolto e svolge nella nostra Società. Ed il sostegno che l'Artigianato ha dato e continua a dare all'economia ed alla Sicilia produttiva, assicurando diverse decine di migliaia di VERI POSTI DI LAVORO. Persino nei periodi in cui gli altri settori economici battono la fiacca. Con una puntualizzazione: gli Artigiani sono fra quelle categorie di Lavoratori-Imprenditori che hanno forte il senso della dignità e che custodiscono e tramandano quella CULTURA DEL LAVORO che nei millenni ha contribuito a caratterizzare la IDENTITÀ NAZIONALE del POPOLO SICILIANO.
Non aggiungiamo altro, se non l'apprezzamento per l'eloquente grande striscione, esibito nel corso della manifestazione trapanese e che - rivolgendosi all'ipotetico passante - così recitava: «SE CHIUDIAMO NOI, RESTERAI DISOCCUPATO TU» e che, con un appello altrettanto significativo, certamente indirizzato ai politici e all'opinione pubblica, concludeva: «FATE VIVERE LE IMPRESE ARTIGIANE».
Insomma: in uno striscione due messaggi.
Con riferimento all'appello, l'FNS ritiene che il Presidente CUFFARO, in prima persona, e la Regione Siciliana nel suo insieme, abbiano il dovere di accoglierlo e di correre ai ripari con tempestività ed in modo adeguato alla delicatezza del problema.

Palermu, 1 Diciemmiru 2005

GIUSEPPE SCIANÒ
Sikritariu FNS

Con preghiera di diffusione.
L'Addetto Stampa (Giovanni Basile)



FRUNTI NAZZIUNALI SICILIANU "Sicilia Indipinnenti"
FRONTE NAZIONALE SICILIANO "Sicilia Indipendente"
Via Brunetto Latini, 26 - 90141 Palermo
tel&fax (+39) 091329456

Internet: www.fns.it / e-mail: fns@fns.it
uff.st.fns@gmail.com

"CUMITATU CITATI 'I CATANIA"
"Comitato Città di Catania"
www.fnscatania.tk (with english introduction and multilanguage translator)
www.nonfartifregare.tk
fnscatania@gmail.com
tel (+39) 1786012222 fax (+39) 1782211303

"CUMITATU MISSINISI"
fnsmissinisi@gmail.com

"CUMITATU NISSENU"
fnsnissenu@gmail.com

«Diamo, quindi, al Popolo Siciliano - in lotta per il suo ideale millenario - la bandiera di un indipendentismo esente da mafiosità e brigantaggio, auspicandone la vittoria nella libertà, nella democrazia, nella giustizia sociale, nella concordia, nella pace e nello spirito europeistico e mediterraneistico».

Giuseppe Montalbano, 1976
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl