com stampa/ Renzo Arbore e..."Quelli dello Swing" per il "Valle Occupato" - concerto 7 settembre

com stampa/ Renzo Arbore e..."Quelli dello Swing" per il "Valle Occupato" - concerto 7 settembre.

Persone Vincenza Petta, Daniele Mignardi Promopressagency, Riccardo Di Blasi, Mariangela Melato, Luchino Visconti, Eleonora Pascarelli, Paola Pierri, Mavy Mingolla, Leo Sanfelice, Gianluca Galvani, Michael Supnick, Giorgio Cuscito, Carlo Ficini, Attilio Di Giovanni, Daniele Cordisco, Guido Giacomini, Alberto Botta, Max Paiella, Marisa Laurito, Renzo Arbore
Luoghi Roma, Italia, Trapani
Organizzazioni Lallo Sisters
Argomenti musica

05/set/2011 12.04.04 Daniele Mignardi promopressagency Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

Comunicato stampa

 

ARBORE E… “QUELLI DELLO SWING”

IN CONCERTO AL “VALLE” OCCUPATO

7 SETTEMBRE

 

Guest: Marisa Laurito, Max Paiella e il trio “Lallo Sisters”

 

Formazione:

Renzo Arbore - voce e piano elettrico

Alberto Botta - batteria

Guido Giacomini -contrabbasso

Daniele Cordisco - chitarra elettrica

Attilio Di Giovanni - piano acustico

Carlo Ficini - trombone

Giorgio Cuscito - sax

Michael Supnick  e Gianluca Galvani - tromba

Leo Sanfelice - pianista cantante

 

 

Renzo Arbore salirà sul palco del Teatro Valle Occupato di Roma, il 7 settembre.

Grandi “ospiti” con lui per la serata-evento: Marisa LAURITO, Max PAIELLA e il trio vocale “Lallo Sisters” formato dalle cantanti pugliesi Mavy Mingolla, Paola Pierri e Eleonora Pascarelli.

 

Renzo Arbore con un concerto gratuito si esibirà al Valle Occupato a sostegno e in difesa del Teatro e della cultura più in generale. “Sarà una festa allegra” anticipa subito l’anchorman “dove senza prendersi sul serio “je daremo giù” al ritmo di “swing.

 

Attori, registi e maestranze da circa 73 giorni, infatti, sono barricati all’interno del teatro di Roma per scongiurare la privatizzazione dello storico teatro della Capitale e denunciare la condizione della cultura e di chi la produce nel nostro paese. I manifestanti vogliono che il teatro rimanga pubblico, «un bene comune».

 

Arbore, che con la sua Orchestra Italiana sta riscuotendo un enorme successo in giro per l’Italia,  si ferma a Roma per portare la propria “doverosa” solidarietà ai manifestanti: "Difendo il Valle e la sua storia” dichiara l’artista “perché appena arrivato a Roma fu il primo teatro che conobbi. Ricordo di aver assistito ad una superba opera di Luchino Visconti e da allora ho sempre seguito il suo cartellone fino all’opera “Il Dolore” di Mariangela Melato nella scorsa stagione. Il Teatro Valle è patrimonio della nostra città che deve rimanere una “voce” del teatro italiano, una voce libera, espressione della contemporaneità e dei suoi diversi linguaggi.

 

“Il titolo provvisorio dello spettacolo del 7 settembre al Valle” anticipa Arbore  “ è “Quelli dello Swing”. Sul palco sarò spalleggiato da celebri “guest”, tra gli altri, Maria Laurito, Max Paiella, le “Lallo Sisters” e miei compagni di jam session (i miei colleghi di “Meno siamo e meglio stiamo”) e qualche debutto collaudato nel recenti concerti swing a Trapani per conto della Fondazione Centro Studio Nick La Rocca e dedicati al mio regista scomparso da poco Riccardo Di Blasi”.

 

Accanto ai molti “cavalli di battaglia”, Arbore e i suoi amici suoneranno anche celebri brani di ispirazione swing. Il concerto inizierà alle ore 21.00 circa.

 

Ufficio stampa e Comunicazione RENZO ARBORE

Daniele Mignardi Promopressagency

tel. 06 32651758 - vincenza@danielemignardi.it - rif. Vincenza Petta

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl