GLI ITALIANI DEVONO INDAGARE SUI PRIVILEGI DELLA ^CINETECA NAZIONALE^

GLI ITALIANI DEVONO INDAGARE SUI PRIVILEGI DELLA ^CINETECA NAZIONALE^°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

23/feb/2003 13.53.29 Utente Non Registrato Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Questa e-mail ti giunge perchè sei iscritto alla newsletter:
IMMAGINI E SUONI
http://fiais.hotmail.com
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Musica, viaggi, sport, borsa, amicizie, economia, oroscopo, sexy, news,
lavoro, divertimento, aggiornamenti. Centinaia di newsletters gratuite, ti
aspettano su http://www.mailextra.com
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
^^^^^^INIZIO


SCANDALO : INDAGINE MILIARDI DI DENARO PUBBLICO CON TANTI PRIVILEGI PER
....
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°

°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Indagine pubblica su cosiddetta CINETECA NAZIONALE
______________________________________________

Nell’interesse di tutti e per dovere di trasparenza la F.I.A.I.S.
FEDERAZIONE INTERNAZIONALE DEGLI ARCHIVI DELLE IMMAGINI E DEI SUONI ha
richiesto ripetutamente, ma invano, una pubblica indagine sulla gestione
e sulla reale consistenza e valore dei film conservati. Una commissione
di esperti della F.I.A.I.S. desidera effettuare questa verifica.
Intanto ricordiamo che :

*) Il 23 giugno del 1982 (4-15069) il DEPUTATO QUESTORE ON. STEFANO
SERVADEI rivolgeva ufficialmente al Ministro del Turismo e dello
Spettacolo , alla CAMERA DEI DEPUTATI una “INTERROGAZIONE A RISPOSTA
SCRITTA” dove si leggeva, tra l’altro, quanto segue:
“PER CONOSCERE SULLA BASE DI QUALI CRITERI VENGONO CORRISPOSTI GLI
ATTUALI NOTEVBOLI CONTRIBUTI ALLA CINETECA NAZIONALE (SEZIONE DEL CENTRO
SPERIMENTALE DI CINEMATOGRAFIA ), IN CONSIDERAZIONE DI QUANTO SEGUE:
ESISTONO ALTRE CINETECHE NEL PAESE ANCHE PIU DOTATE, SUL PIANO
QUALITATIVO E QUANTITATIVO, LE QUALI VENGONO TOTALMENTE TRASCURATE ANCHE
FINANZIARIAMENTE DAI PUBBLICI POTERI.
DIVERSI FILM CUSTODITI NELLA CINETECA NAZIONALE SAREBBERO, ANCHE
DI RECENTE, ANDATI DISTRUTTI O DISPERSI,PREFERENDOSI -ANZICHE DEDICARSI
AGLI STESSI -STAMPARE FILM PIU RECENTI, CON CIO DIMOSTRANDO CRITERI
PROGRAMMATORI DISCUTIBILI;
MALGRADO LA SUA LUNGA PRESENZA ED ATTIVITA, LA CINETECA IN QUESTIONE
AVREBBE IN CATALOGO PER LA VISIONE PUBBLICA SOLTANTO 200-250 TITOLI;
LA SUA DISPONIBILITA RIGUARDEREBBERO PIU FILM RECENTI (PRESENTI IN
COPIE MULTIPLE) CHE FILM UNICI IN COPIA ORIGINARIA DI EPOCA (CON
PARTICOLARE RIFERIMENTO AL PERIODO DEL MUTO) ;
LA CINETECA NAZIONALE PRETENDEREBBE PER LA VISIONE DEI SUOI FILM,
ANCHE PER SCOPI CULTURALI E DIDATTICI, CORRISPETTIVI FINANZIARI MEDIAMENTE
SULLE 50 MILA LIRE PER UNA SOLA VISIONE, ED ESIGEREBBE PER FORNIRE COPIE
DEI LUNGOMERAGGI SULLE 10 MILALIRE AL METRO, CIOE’ CHE E’ ASSAI
RILEVANTE; (---)

L''INTERROGANTE RITIENE NECESSARIO CHE TALE STATO DI COSE VENGA
URGENTEMENTE VERIFICATO ONDE STABILIRE LA COMPATIBILITA’ FRA L0ENTITA’
DEL CONTRIBUTO PUBBLICO COL SERVIZIO CHE VIENE RESO , NONCHE’ FRA QUESTA
SORTA DI MONOPOLIO NEI BENEFICI PUBBLICI CON LA TOTOALE DIMENTICANZA
RISPETTO AD ALTRE ISTITUZIONI ITALIANE ANCHE PIU’ RAPPRESENTATIVE SUL
PIANO DEI VALORI STORICI E CULTURALI”
- - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -
A QUESTA INTERROGAZIONE del giugno 1982 quasi nulla è successo se
non l’aumento spropositato dei FINANZIAMENTI PUBBLICI E DEI PRIVILEGI…
---------PRIMA INCHIESTA ----------

b) Nell’estate del 1987 i giornali diedero notizia, con ripetuti
articoli, di DUE INCENDI SCOPPIATI NEGLI ARCHIVI DELLA CINETECA
NAZIONALE….
Il Resto del Carlino del 18 luglio 1987 scriveva, tra l’altro, quanto
segue:
“UN INCENDIO HA DISTRUTTO PARTE DELL’ARCHIVIO DEL CENTRO SPERIMENTALE DI
CINEMATOGRAFIA CHE SI TROVA A ROMA NELLA CIRCONVALAZIONE TUSCOLANA.
LE FIAMME SONO STATE CIRCOSCRITTE PRIMA CHE SI PROPAGASSERO A TUTTO L’
ARCHIVIO- CHE SI TROVA IN UN CAPANNO DI CEMENTO ARMATO E ALLE COSTRUZIONI
VICINE.

QUINDICI GIORNI FA UN ALTRO INCENDIO NEL CETRO DISTRUSSE DUE TEATRI E
CAUSO DANNI ALLE ATTREZZATURE PER CENTINAIA DI MILIONI DI LIRE.

ALMENO UNA TRENTINA DI PELLICOLE, CUSTODITE IN PICCOLI CONTENITORI SONO
STATE DANNEGGIATE DAL FUOCO PERCHE GLI SPORTELLI ERANO DI LEGNO”….
__________ _________ _____________

ANCHE QUESTI DUE INCENDI SONO STATI “INSABBIATI”…
E NUOVI PRIVILEGI, NUOVI FINANZIAMENTI, ANCHE MOLTO CONSISTENTI SONO STATI
ELARGITI A CODESTA CINETECA A DISCAPITO DI ALTRE REALTA’ CULTURALI
IMPORTANTI ….
_____ ________ _______________ __________

LA “STORIA DELLA CINETECA COSIDETTA “NAZIONALE”
CONTINUA NEL CORSO DEGLI ANNI E NESSUNA INDAGIUNE SERIA E QUALIFICATA E’
STATA FATTA…
ANZI, ALTRI PRIVILEGI E ALTRI FINANZIAMENTI.

ABBIAMO ANCHE LETTO, ANNI ORSONO, CHE IL CINEMA TREVI A ROMA ERA STATO
AFFITTATO DA CODESTA CINETECA PER FARENE, ANCHE UN MUSEO DEL CINEMA…
CHE SI SAREBBE DOVUTO INAUGURARE A GIORNI….

-NULLA DI QUESTO ESISTE… E INTANTO ALTRI FINANZIAMENTI PUBBLICI…
p.s. lo spazio del “cinema Trevi” è talmente ridotto (solo 80 posti ) e
non può contenere nulla di un “Museo”…
_______ __________


_______LA F.I.A.I.S. FEDERAZIONE INTERNAZIONALE DEGLI ARCHIVI DELLE
IMMAGINI E DEI SUONI (legalmente costituta con Atto del 22-3-1993)
raggruppa e rappresenta numerosi Archivi, pubblici e privati in Italia e
all’estero, CHIEDE UNA PUBBLICA INDAGINE URGENTE.
INTERPELLANZE, INCHIESTE GIORNALISTICHE, DIBATTITI-

CHI TACE E’ COMPLICE -
E-mail: fiais@supereva.it



************


************** FINE



^^^^^^^^^





°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
www.mailextra.com - CENTINAIA DI NEWSLETTER GRATUITE!
LA NEWSLETTER IN EVIDENZA DI OGGI:
LETTERE NELLA STORIA DELLA PSICOANALISI
LETTERE NELLA STORIA DELLA PSICOANALISI

Gli epistolari hanno tracciato gli albori della psicoanalisi, riceverai
periodicamente direttamente sulla tua casella postale una di qeste lettere
famose ..di Jung, Freud, S.Spielrein e altri personaggi famosi che hanno
costruito la storia.

Per iscriversi alla newsletter descritta clicca qui:
http://www.mailextra.com/newsletter.asp?ID=5460
°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°°
Per cancellarsi dal servizio di newsletter clicca qui:
http://www.mailextra.com/elimina.asp?ID=5757

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl