7 dicembre: ultima tappa del "Danone Gameland"

Allegati

06/dic/2005 08.01.09 Area Comunicazione Studio Ghiretti Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

Parma, 6 dicembre 2005

  

Termina il progetto “Danone Gameland”

 

“Danone Gameland”, il progetto ideato dalla FIDAL in collaborazione con il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, diversi Enti Locali e realizzato da Studio Ghiretti, vive domani, 7 dicembre, l’ultima tappa di un lungo percorso in giro per l’Italia. L’incontro di Oristano sancisce la conclusione delle iniziative improntate sull’avviamento alla pratica sportiva dei più giovani.

Durante il tour nazionale per le piazze di 8 città (San Giovanni Marignano (RI), Crotone, Giulianova (TE), Porto San Giorgio (AP), Piacenza, Latina, Campomarino (CB) e Oristano) sono state coinvolte 80 scuole elementari e oltre 5.000 studenti. Anche domani verranno coinvolti gli alunni di 10 scuole, che parteciperanno alle attività sportive e ad una festa organizzata in piazza.

“Con questo progetto siamo riusciti a creare un’alternativa all’attuale stile di vita dei bambini, le cui occasioni per divertirsi e fare movimento in gruppo sono in diminuzione - ha dichiarato Francesca Fontana-Rava, responsabile delle relazioni pubbliche di Danone - ed abbiamo creato una “città del gioco” allo scopo di avviare i giovanissimi alla pratica sportiva in ogni luogo di aggregazione e relazione.

Danone ha scelto con trasporto di aderire al progetto per affermare il suo impegno e la sua vicinanza al mondo dello sport e dei ragazzi, puntando sui 4  valori che da sempre sostiene: “Apertura”, nelle declinazioni di curiosità, agilità e dialogo, “Entusiasmo”, inteso come audacia, passione e desiderio di superare i propri limiti, “Centralità dell’Uomo”, ossia la condivisione, la responsabilità ed il rispetto per il prossimo e la “Prossimità”, la vicinanza, l’autenticità e l’empatia.

Incentivare la relazione dei giovanissimi puntando sul divertimento associato alla pratica dell’atletica e coinvolgere adulti e bambini in un’opera di socializzazione, sono obiettivi che ben si sposano con la missione della nostra azienda, caratterizzata dalla volontà di aiutare quotidianamente le persone, in particolar modo i bambini, a crescere e vivere anche attraverso prodotti sani, vari e gustosi”.

Forte del proprio know how in comunicazione e marketing dello sport, Studio Ghiretti ha collaborato al progetto “Danone Gameland” in termini di consulenza di marketing. Ha individuato in Danone il partner ideale per l’iniziativa, data la convergenza di valori tra l’azienda francese ed il progetto, ed ha inoltre curato le attività di supporto alle media relations e l’attivazione in field delle 8 tappe complessive.

 

 

Per maggiori informazioni:

Ufficio Stampa Studio Ghiretti                       

Cristina Cantoni

cristina.cantoni@studioghiretti.it                    

Tel. 0521/242145

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl