Casa.it chiude l’anno fiscale 2011 con rica vi più che raddoppiati _ comunicato stampa

Casa.it chiude l'anno fiscale 2011 con ricavi più che raddoppiati e consolida la propria leadership di mercato Il portale immobiliare numero 1 in Italia ha generato ricavi per 12 milioni di €, registrando un +113% rispetto al FY2010 Aumento esponenziale degli Utenti Unici (+55%) e crescita delle agenzie partner (+16%) confermano il ruolo di Casa.it come player principale sull'intero territorio nazionale Milano, 12 settembre 2011 _" Casa.it, portale immobiliare di proprietà del gruppo REA Ltd (www.rea-group.com) e di Sky Italia, facenti capo al gruppo News Corp di Rupert Murdoch, annuncia i positivi risultati di business raggiunti nell'anno fiscale 2011, che si è chiuso il 30 giugno 2011.

Persone Daniele Mancini, Rupert Murdoch
Luoghi Italia, Australia, Milano, Germania, Inghilterra
Organizzazioni Rea Group, Gruppo REA, News Corp, Sky Italia, REA Ltd, Advanced Research Projects Agency
Argomenti economia, finanza, internet, impresa

12/set/2011 10.44.17 Casa.it Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Casa.it chiude l’anno fiscale 2011 con ricavi più che raddoppiati e consolida la propria leadership di mercato

Il portale immobiliare numero 1 in Italia ha generato ricavi per 12 milioni di €, registrando un +113% rispetto al FY2010

 

Aumento esponenziale degli Utenti Unici (+55%) e crescita delle agenzie partner (+16%) confermano il ruolo di Casa.it come player principale sull’intero territorio nazionale

 

Milano, 12 settembre 2011 �“ Casa.it, portale immobiliare di proprietà del gruppo REA Ltd (www.rea-group.com) e di Sky Italia, facenti capo al gruppo News Corp di Rupert Murdoch, annuncia i positivi risultati di business raggiunti nell’anno fiscale 2011, che si è chiuso il 30 giugno 2011. Il Gruppo REA, ad oggi uno dei principali operatori a livello internazionale nell'intermediazione immobiliare online, ha registrato un aumento dei ricavi del 23% a 238,4 milioni di dollari australiani rispetto al FY 2010* e una EBIDTA di 103 milioni di AU$ pari al 43%.

 

L’Italia si conferma un mercato chiave registrando una crescita del 113% dei ricavi nell’anno fiscale 2011 pari a 12 milioni di €.

 

“Siamo molto soddisfatti dei risultati raggiunti, che consolidano la nostra leadership sul territorio nazionale come principale portale immobiliare e ci confermano come un mercato chiave a livello globale per Rea Group. La crescita esponenziale di questi ultimi anni (+113% YoY) è conseguenza diretta di un solido posizionamento che ci ha permesso di superare i competitor sia in termini di utenti unici sia di ricavi, diventando un punto di riferimento affidabile e uno strumento di business di grande efficacia per le agenzie immobiliari”, ha dichiarato Daniele Mancini, Amministratore Delegato di Casa.it. “Siamo orgogliosi quindi di essere diventati il driver del mercato italiano, e i promotori della sua internazionalizzazione. In mercati esteri infatti quali Francia, Germania, Inghilterra e Australia, si registra la presenza di leader indiscussi del settore - per esempio seloger.fr, immobilienscout24.de, rightmove.com, realestate.com.au. I nostri risultati ci hanno portato a ricoprire la medesima posizione di leadership  e giocare un ruolo di primaria importanza nel settore real estate italiano, al pari delle principali realtà internazionali”, ha concluso Mancini.

 

Il 2011 ha fatto registrare per Casa.it crescite esponenziali a livello di utenti unici, leadership di mercato e agenzie immobiliari. In particolare:

-      Utenti Unici: incremento del 55% di utenti unici, pari a 4 milioni rispetto al 2010**

-      Leadership di mercato: Casa.it conferma la propria leadership registrando un distacco dai principali competitor in termini di Utenti unici: +77% rispetto al Immobiliare.it, + 90 rispetto al canale real estate di Subito.it, +120% rispetto a Idealista.it***

-      Agenzie immobiliari: Casa.it ha registrato un incremento del 16% della propria customer base rispetto a giugno 2010. Altro dato significativo a dimostrazione del valore riconosciuto dalle proprie agenzie partner è una sensibile crescita dell’ARPA (Average revenue per Agent) del 47% raggiungendo i 107 euro al mese.  

-       

“I risultati raggiunti nascono da continui investimenti tecnologici per offrire un’esperienza d’uso, sia agli utenti che ai nostri partner, sempre più semplice e immediata. Nell’anno appena concluso sono stati infatti investiti oltre 23 milioni di euro per la realizzazione di una nuova piattaforma a livello mondiale, che ha portato al lancio del nuovo portale Casa.it. Inoltre, una particolare attenzione è stata data, e continuerà per tutto il prossimo anno, alla comunicazione su tutti i media, online e offline”, continua Mancini.

 

“L’importante crescita della nostra customer base e l’incremento dell’ARPA raggiunto testimoniano, infine, il valore riconosciuto in Casa.it dalle agenzie immobiliari,  frutto di un costante investimento in formazione e cultura del Real Estate 2.0 verso gli agenti su tutto il territorio nazionale, e di un dialogo sempre aperto e continuo anche con le principali Associazioni di Categoria”, conclude Mancini.

 

Altrettanto incoraggiante, in prospettiva, sono i risultati ottenuti da Casa.it sui Social Media, oltre 6 milioni di visualizzazioni del Casa.it Channel di YouTube e  32.000 fan sulla pagina Facebook, e su Casa.it Mobile con oltre 250.000 mila visitatori (+150% rispetto mese di gennaio 2011) che hanno consultato le offerte tramite dispositivi mobile (smartphone e tablet) di questi il con 40% Iphone e il 36% Ipad.

 

*Fonte: comunicato stampa REA Group �“ 18 agosto 2011

**Fonte: Nielsen Site Census marzo 2011

*** Fonte Audiweb View marzo 2011

****Fonte: Omniture giugno 2011

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl