COSA REGALO, O MI REGALO, PER NATALE? UN'ORA CON LUCA BOIOCCHI, PERSONAL STYLIST FOR NORMAL PEOPLE (un consulente al servizio dello stile delle persone normali)

UN'ORA CON LUCA BOIOCCHI, PERSONAL STYLIST FOR NORMAL PEOPLE (un consulente al servizio dello stile delle persone normali)COSA REGALO, O MI REGALO, PER NATALE?

13/dic/2005 04.37.08 Lorenzo Tiezzi Comunicazione Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
COSA REGALO, O MI REGALO, PER NATALE? UN'ORA CON LUCA BOIOCCHI,
PERSONAL STYLIST FOR NORMAL PEOPLE (un consulente al servizio dello
stile delle persone normali)

Media Relations, interviste, foto in hi res: Lorenzo Tiezzi
lt@lorenzotiezzi.it +39 339 34 33 962 www.lorenzotiezzi.it

COSA REGALO, O MI REGALO, PER NATALE?
Certo, è un regalo forte. Da non fare a chi è solo poco sicuro di sè e
non si sente davvero e sempre poco chic. Invece, sarebbe gradito
dall'amica o all'amico fashion victim mai soddisfatti nonostante il
notevole budget investito in capi non certo a buon mercato. E' anche un
regalo simpatico per chi si sente troppo elegante, troppo raffinato,
sempre al posto giusto e più 'a posto' degli altri... Forse gli farebbe
cambiare idea. Oppure, perchè no, è un'ora da dedicare solo a se
stessi, proprio come fanno ogni giorno le star del cinema e della tv.
Un modo per riconquistare la persona amata? Difficile che lo diventi,
ma un po' di studio sui dettagli serve all'autostima di chiunque.
Oppure è un modo per divertirsi insieme, in due, perchè si può fare in
coppia... O con gli amici, per scegliere il giusto look per un
capodanno da passare in casa, invece che nel solito locale alla moda.

LUCAS BOIOCCHI, PERSONAL STYLIST
Stiamo parlando di uno dei regali più originali e divertenti in ambito
fashion per il Natale 2005, di una consulenza col personal stylist Luca
Boiocchi (www.lucaboiocchi.it. Il sito è soon on line). Luca è giovane,
ha solo 25 anni, ma lavora da tempo nella moda su vari fronti: vende
capi di ricerca in uno show room a 2 passi da Via Montenapoleone, crea
le sue vetrine animate in giro per l'Italia (divertente quella del
bacio che non finiva mai tra due ragazzi), fa lo street stylist per il
free press Mania (www.maniamagazine.it), si occupa di cool hunting... E
fa mille altre cose, tutte quante in ambito fashion.

Quella di fare anche il personal stylist è un'idea che è nata quasi per
caso, ma che sta avendo un buon successo, tanto che Luca ha già i primi
clienti, prima ancora di aver concretizzato la sua 'promozione sul
campo'. Il flyer di Luca, da gennaio, sarà infatti disponibile presso
shop, palestre e hotel, a Milano e poi in tutt'Italia... Cosicchè chi
avrà voglia di cambiare pelle, senza per forza svuotare il portafoglio
in questa o quella boutique, avrà a disposizione il consiglio giusto.
Certo Luca ha già lavorato con i VIP, e lo farà in futuro, ma l'idea è
quella di far sentire tutti, anche le persone normali, 'star' degne
d'attenzione... Come un massaggio, una giornata alle terme o una seduta
in palestra, una consulenza con Luca Boiocchi fa star bene, e non solo
perchè migliora il look.

LUCA BOIOCCHI DESCRIVE IL SUO LAVORO
"Col mio lavoro, voglio aiutare le persone a trovare il proprio stile",
racconta Luca: "Persone che non hanno tempo o modo di pensare a quello
che starebbe benissimo addosso a loro. Spesso ci stupiamo di come sono
belli certi attori, certi cantanti, certi presentatori... Ma sbagliamo.
Perchè dietro di loro c'è un team di professionisti che lavora solo per
farli sentire belli e a proprio agio. E' una tendenza nata, ovviamente,
negli USA, in Italia siamo pochissimi a dare questo tipo di consulenza,
ma sto avendo molte richieste. Professionisti, donne manager, ragazzi o
persone che non si sentono più al passo con la moda ma che vogliono
fare bella figura in una serata speciale... Ecco, il mio lavoro di
personal stylist è questo, far sentire stelle anche le persone normali.
E, in fondo, non ci vuole molto, perchè bisogna dare solo qualche
piccolo consiglio e far si che sia la personalità di chi si veste ad
emergere...".

TROVARE LO STILE DI OGNUNO, NON IMPORRE TREND & IDEE
Il personal stylist mette la sua professionalità in ambito fashion al
servizio dei suoi clienti, e ha uno scopo semplicissimo: trovare, o
ritrovare, il loro stile. Uno stile unico, personale... Non certo
quello del professionista, il cui lavoro è proprio 'scavare' nella
personalità di chi ha di fronte. Per questo Luca ha un lungo
questionario. A Una donna, o una ragazza, domanda: "Chi l’affascina
maggiormente tra le dive del cinema del passato,e chi del cinema
postmoderno? Perché?" e anche "Quanto il modo di vestire rispecchia il
modo di pensare e la rappresentazione della vita quotidiana? "Agli
uomini invece chiede: "Quanto è importante per lei la qualità e quanto
lo è la griffe di moda?" e "Quanto influiscono sogni e ambizioni nella
sua vita?"... Perchè trovare lo stile della persona che si ha di fronte
è una cosa seria, e Luca non la prende alla leggera.

Media Relations, interviste, foto in hi res: Lorenzo Tiezzi
lt@lorenzotiezzi.it +39 339 34 33 962 www.lorenzotiezzi.it



blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl