Prosumer-Tech e il futuro del web

28/set/2011 14.12.38 Cibbuzz Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Il blogger Prosumer.Tech (http://prosumer-tech.blogspot.com) continua a parlare di Google Plus e Facebook mettendoli a confronto e ragionando sul futuro che essi stanno costruendo per il web. Il concetto di base è che Facebook stia diventando un enorme contenitore in cui scorrono news e contenuti di ogni tipo. Non avremo più bisogno di leggere le news su un sito dedicato, scaricare la musica da un portale oppure vedere un film o ascoltare la radio da un determinato sito di streaming. Tutto avverrà all'interno di Facebook. L’introduzione della nuova timeline, ad esempio, trasformerà quello che prima poteva definirsi come uno zibaldone di contenuti in un raccoglitore di emotività e ricordi, ordinabile dall’utente stesso e, grazie alla possibilità di aggiungervi applicazioni, altamente personalizzabile. E così questo social network potrebbe diventare una vera e propria estensione/evoluzione del web, il 3.0 appunto.  In un certo senso sarebbe un'isola felice, un luogo dove esiste una società "pulita" perché severamente controllata, dove anche un semplice post se non "approvato" verrà eliminato. C'è la libertà ma all'interno di regole ben definite. Nel frattempo Google Plus si propone come un’alternativa dedicata ad una elite, ma forse quello che manca è una novità in grado di stravolgere di nuovo tutto...intanto sulla sua fan page Prosumer-Tech (http://www.facebook.com/ProsumerTech) lancia il sondaggio Google Plus vs Facebook chi vincerà?

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl