Circus Beat Club Brescia, che si balla tra ottobre e novembre

05/ott/2011 15.22.32 Lorenzo Tiezzi Comunicazione Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Circus Beat Club Brescia, che si balla tra ottobre e novembre

Circus Beat Club
via Dalmazia 127 Brescia
0303539089
Dalle 23 all'alba ogni venerdì, sabato domenica e pre-festivi
Ingresso intero 20/18 euro con consumazione, libero la domenica
Ingresso libero (dalle 23 alle 00) per le ragazze in lista

FOTO HI RES CIRCUS BEAT CLUB
files.me.com/lorenzo.tiezzi/fycfg0 (nuove foto si scarica con un solo click)
files.me.com/lorenzo.tiezzi/421er5


Il nuovo design di Circus Beat Club
Il club è stato rinnovato con decisione, con piglio metropolitano. Non a caso il titolo di questa stagione è 'industrial club'.  Il privé è diventato un'ampia terrazza / zona fumatori, mentre alle pareti, scure, fanno capolino quadri ed immagini che trasformano il top club bresciano in una immensa galleria d'arte consacrata al ballo.


ecco alcuni appuntamenti

7/10 Nicola Zucchi 
8/10 Mattias
9/10 Simone Cattaneo 
22/10 9/10 Simone Cattaneo 
19/11 Stefano Pain

qualche dettaglio in più sulle prossime serate

7/10 Nicola Zucchi 
Nicola Zucchi inizia la carriera di DJ nel 2000. E' stato il DJ resident del Pineta di Milano Marittima dal 2001 al 2010 mentre dall'estate 2010 è DJ resident del Peter Pan e della Villa Delle Rose di Riccione. Come Freelance, nella propria carriera, ha animato le serate dei più importanti club della penisola: "Hollywood" e "The Club" di Milano, il "Des Alpes" di Madonna di Campiglio, il "Bilbò" di Cortina d'Ampezzo, il "Piper" di Roma, il "Mela" di Napoli, il " Matis" e il "Kinky Club" di Bologna il "Seven Apples" di Forte dei Marmi, il "Dobermann" di Perugia il "Pepero" di Porto Cervo il "Ritual" di Baia Sadinia , il "Raja" di Panarea, il "Covo Di Nord Est" di Santa Margherita Ligure e tanti tanti altri.. Nella propria carriera Nicola ha condiviso la consolle con diversi artisti del calibro di Bob Sinclar, Norman Doray, The Croockers, James Zabiela, Steve Angello, Sebastian Ingrosso, An21, Ralf, Nari e Milani, Maurizio Gubellini, Stefano Gambarelli, Claudio Coccoluto, Stefano Fontana, Ricky Montanari e molti altri.. Il suo eclettico stile musicale è fortemente ispirato alle attuali sonorità Nord europee passando anche per i classici Funk e Disco fino alla Tech Electro House. Dal 2003 è socio dello Snoopy Club, storico locale situato nel centro di Modena. In veste di Direttore Artistico negli anni ha proposto dj e produttori di fama nazionale ed internazionale. Nel 2007 inizia la propria carriera di produttore discografico con il progetto Housefeller insieme al produttore Davide Riva e dal 2008 inizia un nuovo progetto musicale artistico chiamato "Variavision" con il DJ/ producer Christian Lena e il musician/producer Gianluca Tavaroli. Nel 2011 il suo ultimo singolo "Waiting" entra nelle charts di diversi top djs & producers mondiali quali: Tiesto, Bob Sinclar, Alex Gaudino, Abel Ramos e tanti altri, inoltre la sua presenza in consolle all'Arc Club di Parigi durante la Fashion Week , e lʼultimo Size Matters SHOW con AN21 Max Vangeli e Steve Angello al Palazzo dei congressi a Roma consolida la propria carriera in costante ascesa.

8/10 Mattias
DJ di fama nazionale, comincia la sua carriera di Produttore remixando nomi come, NARI&MILANI, GET FAR, UNCONDITIONAL, RELIGHT ORCHESTRA fino ad arrivare a JOHN DHALBACK, DJ DAN, JERRY ROPERO, THE TAMPERER, MAGNESIA e molti altri. Comincia a collaborare in varie produzioni con gli amici NARI&MILANI fino a formare insieme i NO TONE con cui arriverà primo nella classifica generale di BEATPORT nell'estate 2008 con il suo rmx di DOWN DOWN DOWN. Dal 2009 comincia anche la nuova collaborazione insieme a STYLUS ROBB con cui fa uscire con l'etichetta MOLTO RECORDINGS, SENSATION SHOT singolo di successo licenziato in gran parte d'Europa, attualmente lavora a molte altre produzioni e rmx, e collabora con vari gruppi tipo M.P.G. e PINK FLUID. Mattias è un DJ che si è sentito a sua agio dietro le console di tutti i clubs nel quale ha suonato sia in italia che all'estero, clubs che hanno reso il suo nome molto conosciuto di conseguenza è diventando un DJ molto richiesto ovunque. Lui passa anche molto tempo nel suo 'Lovenest Studio' creando nuovi progetti, usando la seguente attrezatura:Apple Mac Pro 8-Core 3 Ghz, Apple Mac Book 2.4 Ghz, RME Fireface 800, Apple Logic Pro 8, Propellerheads Reason 4, Genelec 8040a, Yamaha NS-10m, SSL Duende, TC Electronic Powercore using, amongst others, Plug Ins by Native Instruments, Korg, Arturia, Sony, Wave ed altri...

9/10 Simone Cattaneo 
E' uno dei più importanti dj italiani, capace di passare da sonorità hip hop a quelle pop e infine a quelle house… dal passato al presente. Gira da anni tutti i più importanti fashion club della penisola e resta costantemente con i piedi per terra.

22/10 Samuele Sartini
Dj & produttore, Samuele Sartini porta avanti, con il suo stile genuino, il movimento definito “soulful house”… genere musicale da sempre sinonimo di grande qualità sia nella scelta dei suoni che dei partner come nel caso di Soul Boy (Wendy Lewis) che con la loro voce fanno la differenza per completare i progetti. La sua lista di uscite si sta allungando sia come singoli che come selezionatore di brani per compilation; colpiscono tra i singoli i più noti “Keep on Moving” e Samuele Sartini “Soul Boy” (Pride records) e tra le compilation i tre volumi di Cafe’ Pasquini (Pride records) tali da riscuotere un grossissimo successo anche fra la gente comune che non frequenta club o discoteche. In questo momento le collaborazioni si stanno ampliando e ci sono in serbo delle accoppiate con Michael Wodford e Ce Ce Rogers oltre che con Wendy Lewis e Joy Salinas.



19/11 Stefano Pain 
Stefano Pain, dj e produttore, nasce ad Alessandria. La sua passione innata per la consolle lo porta a soli 15 anni ad avvicinarsi al mondo della notte. Giovanissimo, inizia a lavorare nei migliori club della sua provincia, spinto da un grande amore per la musica e da una naturale determinazione. Brucia le tappe e raggiunge subito piazze importanti come Milano, dove ancora oggi è resident nella one night Fidelio, il martedì notte più fashion e più conosciuto del nord Italia. Il suo stile musicale? Stefano ha spiccata predilezione per la house/electro, nella quale convivono melodie e ritmi in maniera solare e positiva, proprio come il suo carattere e il suo approccio con chi ha davanti.  Stefanino, così come lo chiamano gli amici, fa ballare con costanza i più importanti club europei: Space e Divino (Ibiza), Paradise (Mykonos) Moorea Party (St. Tropez), Sottovento (Porto Cervo), The Club e The Beach (Milano)…  Stefano Pain è un vero top dj producer, ovvero alterna serate e dischi di grande successo. Ad esempio, la recente My House, realizzata con Marcel (ed uscita come Pain & Marcel) è senz'altro uno dei maggiori successi house degli ultimi mesi. La traccia è uscita su Bootylicious  Rec (www.bootyliciousrec.com), l'etichetta discografica che gestisce dal 2009 con il collega Danilo Rossini e che è ormai un punto di riferimento per i dj di tutto il mondo per Beatport, il principale shop digitale per dj del mondo e per le label con cui collabora (Rise, Juicy, Fragile, Spectra, Motivo…). Tornando a My House, dopo essere stata per più di due mesi al primo posto nella classifica Progressive House e nella Top Ten della classifica generale del portale Beatport, è passata nel catalogo della Rise Rec, che lo ha licenziato in diversi paesi. Senza dimenticare la terza posizione raggiunta nella DMC US CHART. Il travolgente successo di My House ha permesso a Stefano di incontrare a Milano prima e a Miami poi il top dj francese Bob Sinclar e remixare così il suo ultimo successo Far L'amore Feat. Raffaella Carrà, edito dalla sua Yellow e poi licenziato in tutto il mondo dalle più prestigiose etichette. Sempre a Miami, durante un party della Juicy, Stefano ha conosciuto un altro caposaldo della consolle mondiale come Robbie Rivera. Per Rivera e per la sua Juicy Pain ha remixato Robbie Rivera & Tommy Lee, DJ Aero Feat. Sue Choo- Ding Dong. Recente anche la collaborazione con lo storico dj produce argentino Dero, per il quale Stefano ha remixato una sua importante hit come De Puta Madre (sempre sulla label di Rivera). Ancora Juicy con il remix per del noto produttore di Los Angeles DMS 12 e per la sua Rock Da House. In dirittura d'arrivo i nuovi singoli di Pain & Rossini, Stefano Pain & Alex Guesta, Gube & Pain, su Bootylicious.


★ photo hi res: www.lorenzotiezzi.it



★ Mail sent by Lorenzo Tiezzi (pr, journalist, etc)
★ mob. +39 339 3433962





blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl