Informare la comunità romana sulla Dichiarazione Universale

05/ott/2011 16.58.59 Walczyk Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Doppio appuntamento nella capitale per ribadire l’appello delle Nazioni Unite a rendere noti i 30 diritti umani fondamentali

 

ROMA 5 ottobre 2011 - Nella giornata di ieri i volontari della sezione romana di Gioventù per i Diritti Umani Internazionale hanno ribadito il loro appello per l’insegnametno della Dichirazione Universale dei Diritti Umani nelle scuole. Una distribuzione di materiale informativo presso l’unità La Sapienza di Roma, in aggiunta ad uno stand informativo tenutosi questa domenica nella zona di Conca D’Oro per sensibilizzare i cittadini a possibili attività per diffondere la conoscenza di questo documento internazionale. Ad insegnanti insegnanti ed educatori hanno offerto la possibilità di familiarizzarsi con la “Guida per l’Insegnante”, un efficace strumento didattico elaborato e realizzato da Gioventù per i Diritti Umani Internazionale (youthforhumanrights.org), che ha reso il testo della Dichirazione accessibile ai giovanissimi attraverso l’uso di video e fotografie.

I volontari hanno anche invitato a firmare la petizione popolare in favore dell'insegnamento di 30 articoli sanciti nel 1948 nelle aule scolastiche.

 

Perno del progetto Gioventù per i Diritti Umani Internazionale è quindi la Dichirazione Universale e in particolare, perché la ruota dei diritti umani cominci a mettersi in moto, l’articolo 29, quello della responsabilità di ogni individuo nel diventare un paladino e difensore dei diritti umani. I volontari chiederanno ai cittadini di attivarsi quindi nel promuovere la cultura dei diritti inviolabili dell’uomo affinché “i diritti umani diventino una realtà, non un sogno idealistico”, come osservò l’umanitario L. Ron Hubbard.

 

 

Per informazioni

www.youthforhumanrights.org

dirittiumani.romaorg@gmail.co

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl