Aggiudicato il quadro di Gina Fortunato per aiutare i bambini rifugiati di Matera

06/ott/2011 17.25.48 Martemix Press & Design Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

 

http://www.comunicati.net/allegati/86814/Giuseppe Bruno consegna il quadro e ai lati le quattro responsabili delle cooperative.jpgimage001.jpg@01CC4635.BF8DE420

 Comunicato stampa

 

AGGIUDICATO IL QUADRO DELL’ARTISTA GINA FORTUNATO PER AIUTARE I BAMBINI RIFUGIATI

La somma servirà per dare un piccolo aiuto ai piccoli ospitati in quattro cooperative di Matera e Provincia

È stata una coppia materana ad offrire la somma più alta per aggiudicarsi il quadro offerto dall’artista Gina Fortunato i cui proventi saranno destinati a sostenere i bambini rifugiati non accompagnati, presenti sul territorio della provincia di Matera. Ieri, nella sede del Consorzio La città Essenziale che aveva organizzato la mostra dell’artista romagnola è avvenuta ieri la cerimonia di consegna del quadro alla coppia che ha offerto 700 euro per la tela. Frank D’addario e sua moglie ha acquistato il quadro per aiutare i bambini rifugiati provenienti dal Nordafrica e ospitati nelle comunità socio educative Pippo’s House e Genesis di Policoro, il Puzzle di Matera e Anthos di Marconia che si divideranno la somma.

 

“Anche se è una cifra non elevata �“sostengono le responsabili delle strutture- la utilizzeremo per comprare qualcosa che possa essere utilizzata direttamente dai bambini ospiti. Pensavamo ad una Playstation o qualcosa di simile in modo che possano giocare in tanti e in diversi momenti della giornata”. La mostra di Gina Fortunato si è chiusa qualche giorno fa facendo registrare un buon successo di pubblico e tante offerte per aggiudicarsi una tela bella ma che permette anche di fare un’azione nobile.

 

“L’acquisto del quadro è stato l’ occasione per fare beneficienza �“ha dichiarato Frank D’Addario- legando quest’azione all’arte. In più ne ho approfittato anche per fare un regalo a mia moglie per la ricorrenza del suo compleanno”. Soddisfazione per l’esito dell’asta di beneficienza e per la sensibilità degli acquirenti è stata espressa dall’artista Gina Fortunato e dal presidente del consorzio La Città Essenziale. Quest’ultimo ha sottolineato come “l’accoglienza si fa attraverso gesti concreti e non attraverso le enunciazioni. In questo senso la cultura e l’arte rappresentano tasselli utili per esprimere il senso di solidarietà verso gli altri”.

MATERA, 6 ottobre 2011

 

Ufficio Stampa: Arch. Giovanni Martemucci

http://www.comunicati.net/allegati/86814/Giuseppe Bruno consegna il quadro e ai lati le quattro responsabili delle cooperative.jpgimage002.png@01CC4635.BF8DE420

via Passarelli 99    75100 Matera

0835/333321 333/8647076 info@martemix.com www.martemix.com

 

 

 

 

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl