MESSINA, CON LA ELEZIONE A SINDACO DI FRANCANTONIO GENOVESE, HANNO VINTO I CITTADINI CHE NON VOGLIONO IL PONTE SULLO STRETTO

MESSINA, CON LA ELEZIONE A SINDACO DI FRANCANTONIO GENOVESE, HANNO VINTO I CITTADINI CHE NON VOGLIONO IL PONTE SULLO STRETTOFRUNTI NAZZIUNALI SICILIANU "SICILIA INDIPINNENTI"

17/dic/2005 06.36.03 Movimento per l'Indipendenza della Sicilia Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
FRUNTI NAZZIUNALI SICILIANU "SICILIA INDIPINNENTI"
FRONTE NAZIONALE SICILIANO "SICILIA INDIPENDENTE"

-Sikritarìa Nazziunali-

Kumunikatu Stampa

MESSINA, CON LA ELEZIONE A SINDACO DI FRANCANTONIO GENOVESE, HANNO VINTO I CITTADINI CHE NON VOGLIONO IL PONTE SULLO STRETTO

Gli Indipendentisti di lu Frunti Nazziunali Sicilianu, a prescindere da ogni altra specifica considerazione, ritengono che la consultazione elettorale con la quale, in sede di ballottaggio, il Candidato del Centro-Sinistra, FRANCANTONIO GENOVESE, è stato eletto Sindaco della Città di Messina, si debba prestare ad un tipo di valutazione legato, il più direttamente possibile, a questa specifica realtà e non ad interpretazioni di altro genere. Le quali ultime sarebbero, sì, comunque rispettabili, ma sarebbero più adatte per realtà e "fatti" diversi e distanti da quelli con i quali si confronta quotidianamente la cittadinanza messinese.

Facciamo questa puntualizzazione in quanto notiamo che è prevalente la tendenza a dare all'elezione di GENOVESE il significato di una scelta contraria al Centro-Destra e a favore di un cambiamento radicale nella "gestione" della Città dello Stretto, che tradizionalmente è stata un feudo elettorale del Centro-Destra.

Si tratta ovviamente di un'interpretazione, sostanzialmente valida per qualsiasi altra città, e che, in parte, sarà valida anche per Messina ma che non sarebbe sufficiente a spiegare compiutamente ciò che concretamente è avvenuto. Anche nella considerazione del fatto che nell' attuale composizione dei Consiglio Comunale la maggioranza assoluta dei Consiglieri eletti è schierata con il Centro-Destra.

E allora? Bisogna ammettere che, nella vittoria del Sindaco Genovese c'è quindi un ELEMENTO diversificante e determinante che (ferma restando la sussistenza di ampie considerazioni anti-berlusconiane alla base della recente scelta popolare) ha fatto la "differenza" nel confronto diretto ed esclusivo fra il candidato RAGNO ed il candidato GENOVESE. Un confronto che ha consentito di fare emergere il problema del PONTE. Un problema che nella consultazione di primo grado non era stato affatto dimenticato . Ma che certamente era stato offuscato dal "chiasso", dalla confusione e dai polveroni sollevati dai troppi candidati alla carica di Sindaco e dalla folla di candidati e di liste concorrenti alla rappresentanza consiliare, i quali, com'è noto, più o meno in buona fede, proponevano tutto ed il contrario di tutto. Nel ballottaggio invece, secondo la nostra modesta opinione, la diversa posizione dei due candidati nei confronti della realizzazione del PONTE sullo STRETTO, è stata posta con maggiore chiarezza di fronte alla coscienza e all'attenzione degli Elettori Messinesi che avevano deciso di recarsi alle urne. E qui, mentre RAGNO è stato ed è favorevole alla costruzione del PONTE ( che - com'è stato denunziato più volte da parte indipendentista - fra l'altro trasformerà in peggio proprio la Città di Messina e la intera Sicilia ), il suo rivale politico, GENOVESE, in più occasioni, oltre che al momento della propria candidatura a Sindaco, ha manifestato la propria avversità al Ponte-Imbuto. Nel voto dei Cittadini Messinesi a favore del Sindaco Genovese, l'FNS che non ha appoggiato, né ostacolato la candidatura dell'attuale Sindaco, legge comunque un nuovo NO alla costruzione del Ponte sullo Stretto, che è soprattutto un forte messaggio di amore e di speranza per il futuro della Città di Messina. Una speranza che non potrà e non dovrà essere delusa. Un messaggio che dovrà essere accolto e rilanciato.

Palermu, 17 dicimmaru 2005

Giuseppe Scianò, Sikritariu FNS

--------------------------------------------------------------

Con preghiera di pubblicazione.
L'Addetto Stampa Giovanni Basile



FRUNTI NAZZIUNALI SICILIANU "Sicilia Indipinnenti"
FRONTE NAZIONALE SICILIANO "Sicilia Indipendente"
Via Brunetto Latini, 26 - 90141 Palermo
tel&fax (+39) 091329456

Internet: www.fns.it / e-mail: fns@fns.it
uff.st.fns@gmail.com

"CUMITATU CITATI 'I CATANIA"
"Comitato Città di Catania"
www.fnscatania.tk (with english introduction and multilanguage translator)
www.nonfartifregare.tk
fnscatania@gmail.com
tel (+39) 1786012222 fax (+39) 1782211303

"CUMITATU MISSINISI"
fnsmissinisi@gmail.com

"CUMITATU NISSENU"
fnsnissenu@gmail.com

«Diamo, quindi, al Popolo Siciliano - in lotta per il suo ideale millenario - la bandiera di un indipendentismo esente da mafiosità e brigantaggio, auspicandone la vittoria nella libertà, nella democrazia, nella giustizia sociale, nella concordia, nella pace e nello spirito europeistico e mediterraneistico».

Giuseppe Montalbano, 1976




AVVERTENZA
I Comunicati informativi e/o stampa  del "Frunti Nazziunali Sicilianu" rispettano le norme sulla privacy del Decreto Legislativo 196/giugno 2003. Essi non rappresentano spam ma informazione politica, culturale ed economica su argomenti di attualità e riflessione aventi ad oggetto la Sicilia ed i Siciliani. Sono inviati a coloro il cui indirizzo è stato segnalato dagli utenti stessi, da conoscenti, dalla Stampa o da elenchi resi pubblici. NON HANNO ALCUN SCOPO DI LUCRO. Chiunque collegato intendesse inviare informazioni, documentazioni, lo può fare, come anche fare inserire un nuovo indirizzo e-mail di un conoscente invitando l'interessato a mandare un messaggio a " siciliaindipinnenti@gmail..com".  Lo stesso procedimento, vale a dire l'invio di una e-mail al sopraindicato indirizzo vale per chi volesse essere cancellato dalla mailing list ai sensi del succitato Decreto Legislativo. Accettiamo di buon grado sia consigli che suggerimenti e/o sproni.
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl