Pelle purissima con il tonico al caprifoglio

13/set/2011 16.01.55 Blog Network Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

by cammy♥claudia

Ancora una volta le erbe officinali ci aiutano a essere belle. Chi soffre di pelle grassa ha spesso difficoltà a trovare i cosmetici giusti: opacizzanti e astringenti sì, ma anche che nutrano la pelle in profondità e soprattutto non siano troppo aggressivi.

Grazie alle sue virtù astringenti, il caprifoglio è un ottimo alleato per combattere le untuosità. Non solo una pianta di rara bellezza, e da cui si ricavano pregiate essenze per i profumi. Il caprifoglio può rendere splendente la pelle, perché la nutre e la purifica.

Il rimedio che vi propongo è un tonico, facilmente realizzabile in casa. Acquistate in erboristeria una dose di fiori e foglie di caprifoglio e lasciatela in infusione per un’ora in un litro di acqua minerale, precedentemente portata a bollore. Lasciate raffreddare, filtrate e conservate in una bottiglia di vetro in frigorifero.

Utilizzate quotidianamente il liquido ottenuto come tonico per la pulizia del viso. Applicatelo sulla pelle, tamponando con un batuffolo di cotone o una spugnetta. La pelle del viso e del collo risulterà fin da subito più compatta e opaca. La produzione di sebo sarà minore e quindi i pori tenderanno a dilatarsi meno.


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl