Focus di Studio Ghiretti sul "Valore delle Nazionali"

Allegati

21/dic/2005 16.42.29 Area Comunicazione Studio Ghiretti Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

Parma, 21 dicembre 2005

 

 

Focus di Studio Ghiretti sul “Valore delle Nazionali”

Parte oggi la pubblicazione periodica su argomenti di sport marketing curata da Studio Ghiretti

 

 

Il “Valore delle Nazionali” inaugura un ciclo periodico di pubblicazioni dedicato a ricerche, commenti ed approfondimenti in tema di marketing e comunicazione dedicate agli operatori del mondo dello sport.

In questo numero sono raccolti i dati degli ascolti televisivi dei grandi eventi sportivi in cui è rappresentato il nostro Paese: dalla Nazionale di Calcio alla Formula 1, dal MotoGp alla Nazionale di Basket, dalla nazionale di Volley al Trofeo Six Nations di Rugby o alla Coppa Davis di tennis.

La ricerca fornisce una fotografia completa dei trend, attraverso l’analisi dei dati di audience e share dei principali eventi sportivi trasmessi in Italia da luglio 2004 a novembre 2005, in cui siano coinvolti rappresentative nazionali (atleti, club o squadre). Un valido strumento per tracciare un quadro generale della situazione dello sport “visto” in Italia.

         

“Un anno al vertice”

 

Formula1 in “pole position”: In un anno privo di competizioni internazionali [mondiali o europei] il calcio perde la leadership assoluta di share medio e audience massimo in favore della Formula 1 che con oltre 10 milioni e mezzo di spettatori (ascolto massimo) ed il 74,6% di share massima domina il panorama degli eventi più seguiti. Nell’anno in cui la Rossa nazionale non riesce a vincere a stentare non sono certo gli ascolti, contrariamente alle previsioni.

CalcioResta, naturalmente, il fenomeno sportivo mediatico più costante e più visto, nella media dei dati. Anche se la Formula1 riesce a strappargli il primato, lo fa per una sola volta ed in un anno in cui il calcio non disputa nessuno ei suoi eventi principali.

Se in termini di ascolto e share massimo la Formula 1 supera il calcio, in termini di  ascolto e share medio il calcio mantiene ancora ottime performance: per quello infatti che riguarda le gare ufficiali della Nazionale si calcolano in termini di ascolti medi circa 7.933.041 telespettatori , con uno share medio del 36,6%.

MotoGp: S’intensifica anche l’effetto MotoGp grazie al fenomeno Valentino Rossi ed alla lotta quasi tutta italiana ai vertici delle tre categorie; così la MotoGp spunta il terzo posto assoluto tra gli eventi più visti dell’anno, oltre a far registrare il trend di crescita di ascolti più significativo nel mercato sportivo. 4.780.501 telespettatori (share 32,7%) di ascolto medio, con una punta massima di 8.445.758 telespettatori [durante il GP d’Olanda] confermano in maniera chiara questo trend.

Una crescita importante che lo posiziona, però, ancora alle spalle del diretto competitor, la Formula1, anche nell’anno in cui tutti si aspettavano l’annunciato sorpasso.

Basket e Volley: Risultati estremamente interessanti anche per le medaglie olimpiche delle nazionali di basket e volley maschile e femminile, che grazie ad una share massima attorno al 45%, si piazzano nel gotha delle trasmissioni più seguite dell’anno e che sanciscono un importante periodo di crescita di visibilità televisiva a tutti i livelli.

Grazie ai grandi eventi mondiali ed olimpici, pallavolo e pallacanestro confermano di essere eventi sportivi di primissimo livello quanto a visibilità, ottimi investimenti anche per aziende abituate a valutare lo sport secondo le regole del costo contatto.

Rugby e Tennis: Una riflessione, infine, sui nuovi fenomeni di visibilità sportiva come il Torneo Six Nations di Rugby e la Coppa Davis di Tennis che rappresentano ormai community di tutto rispetto nel panorama sportivo nazionale.

Le grandi finali internazionali ed i grandi eventi mondiali rappresentano, insomma, la grande vetrina degli sport oltre il calcio che, attraverso queste competizioni di livello assoluto, riescono a combattere efficacemente uno strapotere che sembrava assodato.

 

in allegato i grafici relativi ad ascolto e share medio e massimo 

 

 

Per maggiori informazioni:

Ufficio Stampa Studio Ghiretti                       

Cristina Cantoni

cristina.cantoni@studioghiretti.it                    

Tel. 0521/242145

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl