Sesto F.no: lavori al via su Zambra, Fosso di Fonte Mezzina e Borro delle Catese

19/ott/2011 10.25.14 etaoin media & comunicazione Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
COMUNICATO STAMPA
(con preghiera di pubblicazione e diffusione)

 

Lavori al via su Zambra, Fosso di Fonte Mezzina e Borro delle Catese

In partenza una lunga serie di interventi del Consorzio di Bonifica dell’Area Fiorentina

 Interesseranno tre diversi corsi d’acqua nel territorio del Comune di Sesto Fiorentino

 

Firenze, 19 ottobre 2011 - Interventi al via sul torrente Zambra, sul Fosso di Fonte Mezzina e sul Borro delle Catese, tutti nel Comune di Sesto Fiorentino. Nell’ottobre 2010, il Consorzio di Bonifica dell’Area Fiorentina ha redatto un progetto esecutivo per vari interventi sui tre corsi d’acqua, presentandolo alla Regione per i relativi finanziamenti. Ora, i cantieri hanno preso il via e proseguiranno fino alla fine dell’anno (sempre che le condizioni meteo permettano una regolare esecuzione dei lavori).

Nel caso del Borro delle Catese, i cantieri riguardano il tratto del corso d’acqua che parte dall’intersezione con il Rimaggio e prosegue verso monte per circa 800 metri. In quest’area, i muri in pietra che delimitano l’alveo presentano, in vari punti, un pessimo stato di conservazione o sono parzialmente crollati. L’intervento progettato e realizzato dal Consorzio di Bonifica dell’Area Fiorentina mira, previo decespugliamento della zona, a demolire del tutto le porzioni danneggiate per ricostruirle. In questo modo, verrà evitato il problema dell’ostruzione del corso d’acqua causato delle frane dei muri arginali e dei terreni retrostanti. Inoltre, verranno realizzate quattro soglie, che serviranno a rallentare la velocità di scorrimento dell’acqua e a ridurre i fenomeni di erosione.

Sul Borro di Fonte Mezzina, gli interventi saranno di due tipi: uno riguarderà il restauro dei muri in pietra a monte della via di Fonte Mezzina, attualmente in precario stato di conservazione; il secondo porterà al ripristino dell’alveo del torrente attualmente invaso da terra.

Sullo Zambra infine, si procederà al consolidamento delle tre briglie esistenti a monte di via Fratelli Rosselli, alzandole e modificandole in modo da migliorare il deflusso delle acque e stabilizzare l’erosione del fondo. Verranno riprofilate e consolidate le sponde adeguando la sezione d’alveo tra le briglie. Inoltre, si procederà a ripristinare la rampa d’accesso all’alveo del corso d’acqua dalla stessa via Fratelli Rosselli.

“Prosegue il capillare lavoro di manutenzione del reticolo da parte del nostro Consorzio - spiega il presidente, Marco Bottino - con particolare riferimento a quel reticolo idraulico minore che, se trascurato, spesso rappresenta un problema durante la stagione autunnale”.

Per il complesso degli interventi su Zambra, Borro di Fonte Mezzina e Borro delle Catese, è prevista una spesa di 100mila euro. I fondi necessari sono stati stanziati dalla Regione Toscana (73.100 euro) e dallo stesso Consorzio i Bonifica dell’Area Fiorentina (26.900 euro).

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl