Capodanno @ Hotgarage (Legnano, Mi) con Babayaga, Paolo Bardelli e Joey Josh

Capodanno @ Hotgarage (Legnano, Mi) con Babayaga, Paolo Bardelli e Joey JoshCapodanno @ Hotgarage (Legnano, Mi) con Babayaga, Paolo Bardelli e Joey

21/dic/2005 18.17.56 Lorenzo Tiezzi Comunicazione Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Capodanno @ Hotgarage (Legnano, Mi) con Babayaga, Paolo Bardelli e Joey
Josh

Capodanno trasgressivo, come sempre all'HotGarage. In consolle i 3 top
djs del party più colorato della provincia di Milano: Babayaga, Paolo
Bardelli e Joey Josh. Per la serata lo staff sarà coadiuvato dai djs
del Pervert Obi Bay e Lorenzo Lsp. Come sempre, alle Live Percussion
c'è Bata, alla voce Archimede... E soprattutto, sul palco, la super
animazione di Hot Garage.

Ufficio stampa Syncopate Lorenzo Tiezzi lt@lorenzotiezzi.it +39 339 34
33 962

Prezzi:
50 euro serata (dalle 23, 10 ore di musica)
80 euro cena + serata (dalle 21)

Djs in consolle:

Babayaga,
Paolo Bardelli
Joey Josh
Obi Baby
Lorenzo Lsp

Cos'è Hotgarage by Syncopate?

Un palco che si riempie ora di performer trasgressivi ora di ragazzi
normali che ballano senza inibizioni. E’ il palco, dell’Hot Garage, il
sabato del Post Garage di Legnano, dall’Aprile 2005 uno dei maggiori
successi milanesi…Un palco su cui due dei dj del Syncopate e della
serata, Paolo Bardelli, in t shirt, e di Joey Dj Josh Blackwell,
addirittura in giacca di velluto, passano soltanto, di corsa,
timidamente. Babayaga, dj e organizzatrice, invece ci resta, e ci si
diverte. Mica per farsi guardare, come fanno tanti in discoteca, con lo
champagne sul tavolo e cose simili. No, ci sta a chiacchierare con i
suoi ballerini o con i suoi ospiti. Come farebbe a casa sua, se invita
a cena gli amici. E dietro al palco, dietro il letto a baldacchino su
cui amoreggia questa o quella ‘sexy star’, incoraggiando chi ha lo
stesso tipo di ‘tavolo’ pochi metri più in là… I dj mixano musica
internazionale, come potrebbe essere quella di Ibiza (e infatti tra i
guest ci sono Colin Peters e Luca Fabiani, top dj di Manumission,
Space, Salvacion) o di Parigi (e infatti Michel Canitrò del Queen di
Parigi ci ha suonato il 10/12). La forza di Hot Garage sta proprio nel
giusto mix di tendenze internazionali (musica, performance, atmosfera
disinibita e metropolitana) e giusta ‘tranquillità’. Perché dietro c’è
la forza dell’unico party itinerante italiano, quel Syncopate che
ancora oggi, dopo 15 anni, Babayaga & Bardelli portano in giro nei top
club europei. (Il sito del party è www.syncopate.it)

All’Hot Garage, come a una delle serate del Syncopate, non ti senti
fuori posto se al posto della t shirt di grido hai addosso quella di un
paio d’anni fa, o se hai i capelli rosa e le unghie blu. Nessuno fa
caso più di tanto a come ti vesti. Invece, caso stranissimo in Italia,
escluse un paio di lodevoli eccezioni, ti guardano tutti un po’ male se
non balli e fai tappezzeria. Perché se non balli, cosa vai a fare a una
serata come quella dell’Hot Garage, piena di ottima house music e solo
di persone che hanno voglia di farlo (ballare), senza fronzoli, senza
saluti speciali del vocalist e senza le solite amenità che
caratterizzano i club italiani?
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl