RUBINO, DICIOTTESIMO AL MUGELLO GAREGGIA CON IL LUTTO AL BRACCIO PER SIMONCELLI

RUBINO, DICIOTTESIMO AL MUGELLO GAREGGIA CON IL LUTTO AL BRACCIO PER SIMONCELLI.

Persone Giovanni Martemucci, Marco Simoncelli, Angelo Raffaele Rubino, Simoncelli Il
Luoghi Toscana, Matera, Mugello
Organizzazioni Federazione Motociclistica Italiana
Argomenti sport, motociclismo, automobilismo

24/ott/2011 17.26.21 Martemix Press & Design Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Comunicato stampa

 

RUBINO, DICIOTTESIMO AL MUGELLO

Il pilota ha gareggiato con il lutto al braccio in ricordo del campione Simoncelli

 

Il pilota materano Angelo Raffaele Rubino ha chiuso con un buon diciottesimo posto l’ultima gara del Campionato Italiano Velocità categoria Stock 1000 che si è disputata ieri in Toscana al Mugello.

Una buona gara per Rubino disputata con il lutto al braccio come hanno fatto tutti i piloti, per decisione della direzione di gara, in ricordo di Marco Simoncelli morto durante la Moto Gp. La Federazione Motociclistica Italiana ha deciso di annullare tutti i podi, le premiazioni, la festa di fine stagione e le attività extra-sportive in programma ieri sul circuito del Mugello.

Le gare relative all’ultimo round del CIV si sono disputate regolarmente e hanno assegnato i titoli in palio. Quella di correre è stata una decisione sofferta ma che rappresenta una forma di rispetto per chi ha perso la vita praticando lo sport che amava. Questo è il modo scelto da tutto il CIV per ricordare un grande pilota e un ragazzo di 24 anni che il destino ha strappato all'affetto dei suoi cari.

La cronaca della gara ha visto il pilota materano partire venticinquesimo. Una gara disputata tutta in accelerazione che gli ha permesso di recuperare una posizione a giro e riscattarsi così di un weekend di prove da dimenticare. “La pioggia e le basse temperature durante le prove mi hanno penalizzato- afferma Rubino- poiché partivo da un setting tarato su una pista asciutta e messo a punto la scorsa estate con temperature del tutto differenti. Questo non mi ha permesso di girare veloce durante le qualifiche, ma mi sono rifatto ieri mattina durante il warm-up quando sono riuscito a fare il 90% del lavoro di settaggio. Ciò mi ha permesso di essere veloce in gara e chiudere diciottesimo. Mi dispiace solo di non aver potuto raggiungere il gruppetto di testa che ormai aveva preso parecchi secondi da me”. L’ultima gara rappresenta anche il momento per un primo bilancio di stagione. “Non sono riuscito a fare una stagione di rilievo –sostiene- ma sono comunque soddisfatto perché sono riuscito a crescere molto come pilota confrontandomi con avversari davvero in gamba. D’altronde si è trattato di una stagione di debutto per me nel Civ e dunque è servita per fare esperienza. Lo stesso vale per il team con il quale abbiamo lavorato in simbiosi accumulando dati che sono il nostro potenziale per il prossimo anno. Ora pensiamo ad organizzarci soprattutto nel cercare un main sponsor che possa supportarci per l’avventura nel 2012”

 

 

 

Matera, 24ottobre 2011

 

 

Ufficio Stampa:

Dr. Giovanni Martemucci

martemix_orizz                                                                                                                               

via Passarelli 99, 75100 Matera

0835/333321   ­333/8647076   

www.martemix.com  info@martemix.com               

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl