Rai2/ DELITTI ROCK: JANIS JOPLIN - SCACCO MATTO ALLA REGINA DEL ROCK - giovedì 10 novembre - ore 23:25

Rai2/ DELITTI ROCK: JANIS JOPLIN - SCACCO MATTO ALLA REGINA DEL ROCK - giovedì 10 novembre - ore 23:25.

Persone Irene Fornaciari, Chet Helms, Joel Selvin, Dave Getz, Sam Andrew, Albert Grossman, Rinaldo Gaspari Il, Ezio Guaitamacchi Regia, Massimo Ghini, Janis Joplin, Berkeley
Luoghi Texas, Hollywood, San Francisco, Port Arthur, Woodstock
Organizzazioni Big Brother & The Holding, Rai Due, Mercedes
Argomenti musica, canto

09/nov/2011 13.13.47 Daniele Mignardi promopressagency Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 

 

DELITTI ROCK

JANIS JOPLIN - SCACCO MATTO ALLA REGINA DEL ROCK

Giovedì 10 novembre, ore 23:25, - Rai 2

Conduce MASSIMO GHINI

 

Un programma di Ezio Guaitamacchi

Regia di Rinaldo Gaspari

 

Il 4 ottobre 1970 la cantante Janis Joplin fu trovata morta nella stanza di un motel di Hollywood: l'esame autoptico ipotizzò una morte accidentale causata da overdose di eroina. Una vicenda che ha lasciato perplessità e dubbi. Massimo Ghini affronta gli ultimi giorni di vita di Janis nella trasmissione “Delitti Rock” in onda giovedì 10 novembre, alle ore 23:25 circa su Rai 2.  La puntata, dal titolo “Janis Joplin - Scatto matto alla regina del rock”, proverà a far luce sulla dinamica del decesso, che permise all’impresario dell’artista Albert Grossman di riscuotere centomila dollari derivanti da un'assicurazione sulla vita.

 

La puntata presenta testimonianze di SAM ANDREW, il primo chitarrista e il migliore amico di Janis Joplin; DAVE GETZ, il batterista della Big Brother & The Holding Company, la prima band di Janis a San Francisco; JOEL SELVIN, il più affermato storico di rock californiano e critico musicale del “San Francisco Chronicle”; COUNTRY JOE McDONALD, uno degli eroi di Woodstock, nonché grande amore di Janis: dalla sua casa di Berkeley racconta il lato privato di Janis Joplin ed eseguirà la canzone (“Janis”) che le ha dedicato quando si sono lasciati.

 

“Il suo amico e mentore Chet Helms”, spiega l’autore Ezio Guaitamacchi, “che ha scoperto la Joplin in Texas e l’ha portata a San Francisco, ha detto che era facile abbordare Janis: lei ha sempre avuto il complesso di essere brutta e, così, appena un uomo le mostrava attenzioni cedeva all'istante. Chi la conosceva però sapeva che Janis, il più delle volte tornava a casa da sola. Come il 3 ottobre del 1970. Perché, come ha raccontato Country Joe McDonald, più delle tensioni del music business, più dell’alcol e dell’eroina a uccidere Janis Joplin è stata forse una profonda e disperata solitudine”.

 

L’omaggio musicale sarà di Irene Fornaciari che interpreta due classici della cantante di Port Arthur: “Mercedes Benz” e “Piece Of My Heart”.

 

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl