Il Premio "Vini di Toscana 2005".

17/gen/2006 09:38:48 Nicoletta Curradi Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

A Palazzo Bastogi a Firenze si è svolta il 17 gennaio la cerimonia di assegnazione del Premio "Vini di Toscana 2005", conferito quest'anno ad un'enoteca, un'osteria e ad un ristorante. Destinatari del premio sono stati Mario Righi dell'Enoteca Bonatti di Via Gioberti, Andrea Corti dell'Enoteca Fuoriporta e la famiglia Saporito, titolare del ristorante "La leggenda dei frati" ad Abbadia a Isola, in provincia di Siena. Il premio è andato, simbolicamente, anche a tutti coloro che attraverso i propri locali hanno contribuito a far conoscere ed apprezzare i vini di qualità.  Hanno consegnato i premi il Presidente della Giunta Regionale Claudio Martini e l'Assessore all'Agricoltura Susanna Cenni. Il premio Vini di Toscana, giunto alla sua quarta edizione, è stato assegnato nel 2002  a James Suckling, editore di Wine Spectator, prestigiosa testata del settore, nel 2003 a nove giovani imprenditori del vino e, nel 2004, a Giacomo Tachis, padre putativo degli enologi. Sono 53.000 le aziende toscane ioteressate alla coltivazione della  vite e 64.000 gli ettari di terreno destinati a vigneto. Gli ettolitri di vino prodotti sono mediamente oltre 2 milioni ogni anno.

 

Nicoletta Curradi

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl