Caserta. Incontro nella sezione Centro sui prossimi lavori in piazza Carlo III

città, ancora separate, come scriveva Francesco Piccolo nel suo racconto

Allegati

25/gen/2006 10.49.51 Maria Beatrice Crisci Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Democratici di Sinistra

Sezione di Caserta Centro

 “Antonio Gramsci”

Caserta, mercoledì 25 gennaio 2006

Agli organi d’informazione

Comunicato stampa

Caserta. Incontro nella sezione Centro sui prossimi lavori in piazza Carlo III

I Democratici di Sinistra di Caserta Centro si sono riuniti per entrare nel merito dei prossimi lavori che dovrebbero coinvolgere piazza Carlo III.

L’incontro si è tenuto alla luce delle valutazioni e del dibattito sviluppatosi in città e dei suggerimenti avanzati da alcune associazioni di tutela del patrimonio ambientale ed artistico, tra cui Italia Nostra.

A conclusione della riunione l’invito a tutte le autorità preposte a svolgere i dovuti accertamenti, prima dell’inizio dei lavori del sottopasso di piazza Carlo III, con la massima attenzione, non sottovalutando i rilievi sopraggiunti negli ultimi tempi.

 I Ds di Caserta Centro sono convinti che la pedonalizzazione di Piazza Carlo III sia assolutamente necessaria. Non bisogna però che questa operazione avvenga con interventi irreversibili e lesivi del patrimonio storico, artistico e archeologico.

È necessario costruire un rapporto tra la Reggia e la città, ancora separate, come scriveva Francesco Piccolo nel suo racconto “Seconda solo a Versailles”, e indubbiamente i “fossati” previsti nel progetto di lavori di interramento di viale Douhet, così come appaiono oggi, andrebbero ad acuire la frattura.

Su quest’ultima eventualità urge una riflessione seria e approfondita, suffragata da rigorosi elementi scientifici.

Le recenti polemiche sugli interventi che dovrebbero coinvolgere piazza Carlo III sono la riprova che, sebbene la giunta Bassolino abbia decisamente investito sulla città di Caserta, valutandone con intelligenza tutte le potenzialità, il centrodestra in dieci anni di governo cittadino non ha saputo elaborare un progetto complessivo di città che potesse dialogare con gli investimenti regionali, non ha saputo programmare gli interventi in modo complessivo causando disagi alla cittadinanza e mancando di un razionale disegno complessivo, non ha in alcun modo coinvolto i cittadini, le associazioni, le soggettività economiche e sociali nelle scelte, arroccandosi con arroganza nel palazzo.

Come Ds siamo impegnati a mettere in moto tutte le nostre energie per compiere una seria e rigorosa analisi della città, per delineare un progetto serio e credibile di sviluppo di qualità della città di Caserta, su cui impegnarci con i casertani nel corso della prossima campagna elettorale.

 

Con preghiera di cortese pubblicazione e radio-tele-web-diffusione. I giornalisti che volessero richiedere foto in formato jpeg o contattare l’ufficio stampa per ogni altra informazione possono rispondere a questa e-mail.

 

Area Informazione e Comunicazione

 

Questo comunicato, inviato in Ccn a operatori dell’informazione e a una lista di destinatari, non contiene pubblicità né promozione di tipo commerciale. Coscienti che e-mail indesiderate siano oggetto di disturbo, La preghiamo di accettare le nostre più sincere scuse se la presente non dovesse essere di Suo interesse. A norma della Legge 675/96 abbiamo reperito la Sua e-mail di persona, navigando in rete o da e-mail che l’hanno resa pubblica. Questo messaggio non può essere considerato spam poiché include la possibilità di essere rimosso da ulteriori invii di posta elettronica. Qualora non intendesse ricevere ulteriori comunicazioni, La preghiamo di inviare una risposta con oggetto: “Cancella”. Grazie.

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl