IED Roma - Altaroma AltaModa 2006

Le opere di Del Verme, vero e proprio intreccio tra arte e moda, sono state realizzate all'interno dei laboratori di IED ModaLab di Roma da 16 studenti che hanno sviluppato e realizzato una sorta di narrazione creativa.

30/gen/2006 10.29.17 Ufficio Stampa IED Roma Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

AltaRomaAltaModa 2006

 

Omaggio a Elsa Schiaparelli

Nicola Del Verme e gli studenti dello IED

Lunedì 30 gennaio, ore 19:30 - MAXXI, Via Guido Reni, 10

 

Kids for Kids - I bambini aiutano i bambini

Evento in collaborazione con Save the Children e Futura

Domenica 29 gennaio, ore 17:30 - Auditorium Parco della Musica, sala C

 

 

L’Istituto Europeo di Design di Roma si veste di tradizione e solidarietà e partecipa alla settimana di AltaRoma AltaModa, dal 28 al 31 gennaio, attraverso due momenti creativi.


Il primo è un grande tributo: gli studenti IED sono protagonisti della rilettura dello stile eccentrico ma raffinato di Elsa Schiaparelli, la stilista romana che trasformava le sfilate in veri e propri spettacoli.

Coordinati da Nicola Del Verme, diplomato all’Istituto Europeo di Design e ora stilista di grido nel panorama delle attuali tendenze, hanno realizzato una collezione di abiti “pret à couture” ispirati alla nota stilista romana degli anni ‘20/’30.

 

Le opere di Del Verme, vero e proprio intreccio tra arte e moda, sono state realizzate all’interno dei laboratori di IED ModaLab di Roma da 16 studenti che hanno sviluppato e realizzato una sorta di narrazione creativa.

 

Il risultato è un estro creativo espresso in capi di pregio valorizzati con cristalli Swarovski ricamati a mano, maglie con applicazioni di pelle di scimmia, cinture dorate a forma di mani e una splendida giacca di tigre ispirate a quadri di Salvador Dalì. Un’apoteosi di lavorazioni sofisticate ed eccentriche sapientemente plasmate dall’impulso creativo di Del Verme attraverso l’esperienza di un laboratorio creativo con studenti e docenti IED ModaLab.

Per la seconda edizione di Kids for Kids 2006, l’Istituto Europeo di Design di Roma “abbraccia” la causa di Save the Children e Futura proponendo una performance creativa che andrà a chiudere la sfilata di 100 piccoli modelli di tutte le etnie tra i 4 e i 12 anni che sfileranno con capi delle collezioni di Baby Dior, La Perla, Miss Grant, Moschino Jr.

 

Un evento patrocinato da AltaRoma che coniuga moda e solidarietà e aiuterà a dare corpo al progetto per sensibilizzare e sostenere l’adozione a distanza dei bambini dell’Etiopia.

 

 

L’Istituto Europeo di Design rappresenta oggi un network internazionale di formazione specialistica nelle aree della Moda, del Design, delle Arti Visive e della Comunicazione. Gli elementi connotativi del percorso formativo sono da sempre rappresentati da un sapere e da una cultura del progetto capaci di dar forma all’immaginazione e di aver cura dell’origine delle idee mantenendo forti relazioni con il mondo delle imprese e gestendo anche progetti ad alta valenza sociale.

 

 

Per informazioni e materiale fotografico:

Ufficio Comunicazione IED Roma

Via Alcamo, 11

Tel. + 39 06 7024025  

Fax + 39 06 7024041

p.r@roma.ied.it

www.ied.it

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl