"La verità sulle droghe" per l a sicurezza e la prevenzione

Intervento ad Ostia per il gruppo romano di Missione Antidroga I volontari capitolini scendono ancora in campo per aumentare la conoscenza dei giovani sugli effetti dannosi delle droghe Roma 17 gennaio 2012 - Iniziativa di bonifica delle siringhe abbandonate questa mattina ad Ostia e nuovamente nell'area della pineta delle Acque Rosse.

Persone Ron Hubbard
Luoghi Roma, Isole Molucche, Ostia
Organizzazioni Fondazione Internazionale, La verità sulle droghe
Argomenti medicina, sport, chimica, commercio

19/gen/2012 00.09.09 Drug Free World Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 Intervento ad Ostia per il gruppo romano di Missione Antidroga


I volontari capitolini scendono ancora in campo per aumentare la conoscenza dei giovani sugli effetti dannosi delle droghe

Roma 17 gennaio 2012 - Iniziativa di bonifica delle siringhe abbandonate questa mattina ad Ostia e nuovamente nell'area della pineta delle Acque Rosse. I volontari si sono riuniti nell'area interessata ed hanno passato al setaccio due zone, rispettivamente Via delle Molucche e Via Costanzo Casana. Oltre 60 le siringhe rimosse che verranno poi consegnate agli addetti dell'AMA per lo smaltimento. Quello dell'eroina è ancora una triste realtà e particolarmente in quest'area del litorale romano. La prevenzione si unisce alla sicurezza quindi ed i volontari di Missione Antidroga, gruppo ispirato alla Fondazione Internazionale per un Mondo libero dalla Droga, intendono dare un continuo segnale per non abbassare la guardia anche su quelle sostanze che sembrano andate "fuori moda", ma che in realtà ancora mietono migliaia di vittime, rovinate dalla schiavitù della dipendenza. Per questo l'intervento di sicurezza della bonifica dalle siringhe, è stato affiancato dalla diffusione dei fatti nudi e crudi sugli effetti dannosi delle droghe di maggior consumo, smascherando il mito degli stupefacenti con la distribuzioni di una serie di pubblicazioni tascabili della serie "La verità sulle droghe". I volontari proseguono in questo modo il loro impegno con la prevenzione. Si tratta di un appello ai giovani per i giovani finalizzato ad una consapevole decisione di rimanere liberi dalle droghe. Le ricerche in questo campo suggeriscono infatti che se un ragazzo arriva a 21 anni senza aver mai fatto uso di droghe, è improbabile che lo faccia in seguito.

Ispirati dall’osservazione dell’umanitario L. Ron Hubbard, “Le droghe privano la vita delle gioie e delle sensazioni che sono, comunque, l’unico motivo del vivere”, i volontari di Missione Antidroga persistono nel fare prevenzione e sensibilizzare i giovani ai sani principi di divertimento, aggregazione, partecipazione, e a tutte quelle situazioni di piacere che la vita garantisce da sè e che le droghe, con i loro danni alla salute e con il loro costo in vite rovinate, rubano ai giovani e alle loro famiglie.

Per informazioni:

drugfreeworld.org

noalladrogaroma@gmail.com
blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl