FIPCF e la formazione

Domani si terranno gli esami finali

Allegati

03/feb/2006 05.54.59 Press Office Studio Ghiretti Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

 

Roma, 3 febbraio 2006

 

 

Federazione e formazione: un binomio di sport e professionalità

 

 

La Federazione Italiana Pesistica e Cultura Fisica intensifica il suo impegno nella formazione proponendo nei prossimi giorni due programmi destinati a perfezionare la preparazione di allenatore e tecnici.

 

Domani si terranno gli esami finali per il conseguimento del titolo di “Personal Trainer” organizzato dalla FIPCF. Il corso, le cui lezioni si sono da poco concluse, è il solo in Italia ad essere promosso da una Federazione Sportina Nazionale ed a essere riconosciuto dal CONI. Si propone di formare un operatore che sia in grado di rispondere alle esigenze di base del mercato del fitness, proponendo un linguaggio comune in un contesto sempre in continua evoluzione e fornendo elementi che abbiano validità scientifica nella pratica lavorativa.

 

Sempre questo fine settimana si terrà il primo “Corso a Sanatoria ed Integrazione FIPCF/FISPIN” per gli Insegnanti Tecnici della Federazione Italiana Spinning, già abilitati con certificazione “Spinning JGSI”. Le attività, che si svolgeranno la Scuola dello Sport del CONI, consentiranno di acquisire la qualifica di ‘Allenatore’ - tecnico di primo livello FIPCF - con l’obiettivo di ampliare ed integrare le conoscenze degli operatori della FISPIN. fornendo elementi che abbiano validità scientifica nella pratica lavorativa.

 

 Lo sport moderno è di fronte ad un grande bivio - dichiara Antonio Urso, presidente della FIPCF - da un lato è chiamato ad inseguire i risultati a tutti i costi, con pressappochismo e scarsa professionalità, dall’altro ad intraprendere nuovi percorsi, fatto di conoscenza, rigore scientifico ed etica. La nostra Federazione ha deciso di percorrere la seconda via, sicuramente più impegnativa ma foriera di maggiori soddisfazioni: ci stiamo impegnando per creare figure professionali di grande esperienza, operatori capaci di rispondere alle esigenze soggettive degli sportivi. Condividiamo i nostri obiettivi con le Universitarie per mettere a punto protocolli utili, mirati e capaci di creare professionalità. Crediamo fortemente in questo progetto, certi che il futuro dello sport e del benessere non possa prescindere da una revisione dei variegati modelli sportivi proposti finora, per creare, invece, un unico modello fondato su scienza e coscienza”.

 

 

Per maggiori informazioni:

Ufficio Stampa Studio Ghiretti                                        

Cristina Cantoni

cristina.cantoni@studioghiretti.it                                   

Tel. 0521/242145

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl