Tassazione bingo, Servizio Studi chiede una legge ad hoc

23/gen/2012 10.41.14 giocoonline Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Tratto da www.gioconews.it

Gli operatori lo chiedono da tempo e ora il Servizio Studi - Osservatorio legislativo e parlamentare della Camera, nel suo dossier relativo agli 'Elementi di valutazione sulla qualità del testo e su specificità, omogeneità e limiti di contenuto del decreto-legge' Milleproroghe, lo suggerisce espressamente: ci vuole una legge che sancisca definitivamente il nuovo regime fiscale da applicare al bingo live, anziché procedere di proroga in proroga.

Nella disamina dell'articolo l'articolo 29, comma 12 che come noto proroga un termine in materia di attività di sperimentazione (allungando fino al 31 dicembre 2012 il regime fiscale agevolato per le sale ed un montepremi ancora al 70% degli incassi contro il precedente 58%), prorogato, da ultimo, con decreto del Presidente del Consiglio dei ministri in data 25 marzo 2011, il Servizio Studi osserva infatti che "Andrebbe valutata l'opportunità, ove possibile, di modificare direttamente le disposizioni di legge di cui si dispone la proroga (già prorogate con decreto del Presidente del Consiglio dei ministri)".

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl