Monete e medaglie del Museo del Bargello

Monete e medaglie del Museo del BargelloIl Museo del Bargello è uno scrigno di tesori eterogenei che, proprio per

09/feb/2006 13.08.51 de luca carmelo Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
Il Museo del Bargello è uno scrigno di tesori eterogenei che, proprio per
questa ragione, lo rendono unico. Scultura, pittura, arredamento,
suppellettili fanno bella mostra attraverso pezzi unici e importanti per la
loro fattura storico-artistica. Fra le molteplici collezioni, spiccano
quelle delle medaglie italiane del XVIII secolo e le monete del Granducato
di Toscana.
Frutto di donazioni, acquisizioni e, sopratutto, del mecenatismo sapiente
delle famiglie Medici e Lorena, questi piccoli gioielli rappresentano uno
spaccato della storia d'Italia e, in particolare, della Toscana. Infatti le
raffigurazioni sui tondi, spesso realizzati su metalli preziosi, evocano
profili dei regnanti di Tuscia, ma anche altre raffigurazioni di carattere
estetico o politico.
La plasticità, l'elevato livello artigianale, il realismo impresso ai
soggetti rappresentati su molti pezzi li rendono dei piccoli capolavori
d'arte iataliana e, infatti, sono spesso legati al nome di artisti di fama.
Da questa menzione non vanno esclusi i pezzi cosidetti "minori", in quanto
sono fondamentali per una comprensione completa del momento e del contesto
in cui furono coniati.
Quanto esposto è stato oggetto di studio dei dottori Fiorenza Vannel e
Giuseppe Toderi, che ha portato alla stesura di due volumi interessanti e di
elevata redazione, dal titolo: "Le medaglie italiane del XVIII secolo del
Museo del Bargello" e "Le monete del Granducato di Toscana del Museo del
Bargello" editi da Polistampa. Le due opere sono corredate da foto,
didascalie e descrizioni accurate nel rispetto della storia che racchiudono.

Carmelo De Luca


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl