Carrera sunglasses A/I 2011-12: ecco gli occhiali più in

Dal 1956, quando Wilhelm Anger creò il brand ispirato alla corsa automobilistiche latino-americana Carrera Panamericana, il rombo dei motori e il brivido di adrenalina scorre nei prodotti di casa Carrera.

Persone Travie McCoy, Katy Perry, Wilhelm Anger
Argomenti abbigliamento, musica, industria, accessori, moda

22/dic/2011 12.19.37 Blog Network Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Dal 1956, quando Wilhelm Anger creò il brand ispirato alla corsa automobilistiche latino-americana Carrera Panamericana, il rombo dei motori e il brivido di adrenalina scorre nei prodotti di casa Carrera. Occhiali sportivi, ma non solo, che portano avanti questo spirito.

Il brand ha infatti appena lanciato la nuova collezione autunno/inverno 2011-2012. La linea sofisticata e grintosa dei nuovi modelli ha già conquistato celebrities come Katy Perry, che ha scelto di indossare uno splendido paio di Carrera dorati della linea Vintage ispirata agli anni ’70 nel video di The One That Got Away, il sesto singolo del suo fortunato album Teenage dream.

Anche Travie McCoy, il leader degli Gym Class Heroes, ha deciso di completare il suo look con un paio di Champion Carrera. Il modello ispirato alle line degli anni ’80, realizzato in Optyl nell’inconfondibile forma a goccia, rende ancora più stylish il cantante nel videoclip Ass Back Home, dove si raccontano gli aspetti difficile della vita in tournée.

Ma guardiamo insieme i quattro modelli appena lanciati.

Carrera 86. Una ri-ediezione di lusso del modello storico lanciato nel 1986: con la sua forma pilot dai profili super-slim, in acciaio e metallo, è un gioiello nella tecnica e nello stile, ricco di dettagli e varianti colore.

Provalo negli abbinamenti oro/lenti gialle, palladio/lenti silver sfumate, oro/lenti brown sfumato.

 

Carrera 15. Quando una lettera è già sufficiente: una semplice “C” in rilievo orna un occhiale a goccia che racchiude in sé tutto il patrimonio stilistico del brand. Una forma senza tempo, sdrammatizzata nei colori.

Le varianti disponibili sono rosa/fucsia, lilla/viola, azzurro/blu,  rutenio scuro/avana (la mia preferita). Cromie importanti, per occhiali con personalità.

 

Carrera 18. La scelta di Katy Perry. E’ un occhiale unisex con mascherina in acciaio e metallo, il caratteristico ponte iconico sul frontale e la “C” in rilievo. Molto leggero da indossare e di facile abbinamento, per aggiungere un “Roarrr…” a ogni vostro outfit.

Anche qui, possiamo giocare con le cromie: il modello è disponibile in nero opaco/palladio e oro/bianco, così come in molti altri abbinamenti cromatici tutti da scoprire!

Champion/HI. Chi non conosce i Champion Carrera? Questa versione “HI” ne arricchisce lo stile con ricercati effetti cromatici personalizzati. Realizzato in Optyl, materiale leggero e resistente, è un occhiale adatto per ogni avventura.

Il logo Carrera, collocato sulle aste, è lavorato a laser e colorato a smalto, per un dettaglio brillantissimo. Particolarmente curate anche le lenti in vetro, per un’eccellente qualità visiva. Il modello è disponibile nelle tonalità nero opaco, nero lucido e avana scuro. Guarda tutte le varianti.

Carrera goes social: segui tutte le novità del brand su Facebook, Twitter, Flickr e YouTube.

Allora, su quale modello Carrera metterete un “Like!”?

 

Articolo sponsorizzato


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl