Salma Hayek, troppo bona per la Legion d’Onore?

Tutti avete presente Salma Hayek: una bellezza latina tutta curve (vere o finte che siano) e voluttà.

Persone Hayek-Pinault, Jacques Chirac, Julie Taymor, Quentin Tarantino, Robert Rodriguez, Napoleone Bonaparte, Frieda
Organizzazioni Legione d'onore, Eliseo
Argomenti militare, cinema, spettacolo, politica

05/gen/2012 10.30.56 Blog Network Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Tutti avete presente Salma  Hayek: una bellezza latina tutta curve (vere o finte che siano) e voluttà. Sul grande schermo ha dato prima sfoggio della sua bellezza, come in Dal tramonto all’alba di Robert Rodriguez e Quentin Tarantino, e poi della sua bravura di attrice, come in Frieda di Julie Taymor e tante altre pellicole. Il suo sguardo intenso e il suo fisico mozzafiato ci hanno suggerito di placare la nostra sete (e molte altre voglie) con un celebre drink rosso in un commercial.

Forse non tutti sanno invece che la splendida attrice messicana ha avuto molto occhio nello scegliere il giusto partito. E’ infatti sposata con François-Henri Pinault, imprenditore francese, molto ricco e influente in patria e legato all’ex presidente Jacques Chirac.

Caso vuole che nell’infornata di onorificenze del 1 gennaio 2012, l’Eliseo abbia inserito anche: “Madame Hayek-Pinault, nata Hayek-Jimenez (Salma, Valgarma), di nazionalità messicana, regista e produttrice, membro attivo di fondazioni caritatevoli; 23 anni di servizi”. Sì, però, quali servizi?

La notizia ha fatto scatenare la stampa britannica (Daily Telegraph in testa) da sempre critica verso l’assegnazione della Legion d’Onore, onorificenza creata da Napoleone Bonaparte per premiare i suoi militari più valorosi.

Titolo ambitissimo dai francesi che contano, il grande onore rischia di perdere il suo valore, a causa delle numerose nomine senza merito. Nomine “che farebbero rigirare Napoleone nella tomba”.

Povera Salma, in cima a una lunga lista di raccomandati d’élite, si trova a far da capro espiatorio.


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl