Scopri quanto sei forte a calcio con le nuove adidas miCoach

Le statistiche sono una goduria per i calciofili veri, sono l'essenza stessa del pallonaro.

22/dic/2011 12.24.38 Blog Network Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.


Le statistiche sono una goduria per i calciofili veri, sono l'essenza stessa del pallonaro. Se un tifoso medio si accontenta di vedere i gol della giornata, il pallonaro aspetta ansiosamente il lunedì per leggere pagelle e dati, gol segnati e subiti, minuti giocati, cartellini e falli commessi…

Ora è possibile avere statistiche non soltanto sulle prestazioni dei professionisti, ma anche su se stessi, grazie ad adidas, che ha lanciato sul mercato adizero f50 miCoach. Si tratta di un paio di scarpe da calcio innovative, anzi, quasi rivoluzionarie. Oltre a racchiudere il meglio della tecnologia adidas per quanto riguarda sensibilità e stabilità (con i sistemi Sprintweb, Sprintskin e Sprintframe, già sperimentati in altri modelli), le Adizero f50 consentono anche di monitorare le proprie prestazioni atletiche in campo.

La tecnologia consiste in un sensore, il miCoach SPEED_CELL™, che viene inserito sotto la tomaia delle scarpe. Il sensore è in grado di registrare una grande quantità di dati: la distanza complessiva percorsa, la velocità media  e massima, il numero di scatti e la capacità di mantenere un'elevata intensità di corsa.

Alla fine dell'allenamento o della partita è possibile ricavare tutti i dati raccolti collegando il sensore wireless con un dispositivo a scelta tra Iphone, Ipodtouch, o un tablet, Pc o Mac. L'applicazione di miCoach mostrerà tutte le caratteristiche della prestazione, in comparazione con le precedenti. Il coach virtuale poi darà consigli su come migliorare.

Non solo: la chicca è che in base alle proprie prestazioni è possibile modellare i giocatori virtuali di miCoach, il gioco di calcio virtuale disponibile per IPhone, IPod touch e Ipad, e sfidare i propri amici, anche attraverso la pagina Facebook di miCoach, con la quale si possono condividere i dati. In pratica, sarà come creare un giocatore virtuale con prestazioni atletiche identiche a se stessi!

Certo, rispetto alle statistiche del lunedì, miCoach non potrà dire se siete tecnicamente bravi: assist e gol rimarranno fuori dal conteggio, ma avere un monitoraggio esatto delle proprie prestazioni atletiche vi aiuterà migliorare la forma. E poi, come al solito, gol e assist arriveranno!

Dai un'occhiata al video per capire meglio come funziona adizero f50 miCoach:

Articolo sponsorizzato

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl