Frigoriferi all’americana, che passione!

Per questo di solito sono elettrodomestici a due sportelli: questo è un vantaggio perché all'apertura si disperde meno energia, ma è anche un limite alla larghezza di ripiani e vaschette (e di conseguenza anche di ciò che può esservi riposto).

11/gen/2012 09.08.12 Blog Network Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Cucina, cuore pulsante della casa. Uno spazio vissuto, caldo, comodo. Dove sono cresciuta io, se una nonna dice “vado in casa”, intende bensì “vado in cucina”: una sineddoche domestica che svela il valore, affettivo e funzionale, di questa stanza. In una logica dell’accoglienza e del buon vivere, in una bella cucina non può mancare una grande dispensa e quindi un buon frigo capiente.


E perché non optare per un frigorifero all’americana? Enorme, colorato, trendy, una benedizione per chi si rincuora nel vedere la dispensa piena e di chi odia fare la spesa… Sostanzialmente questi apparecchi si differenziano dai frigoriferi normali perché sono più grandi e hanno generalmente la cella frigo e quella freezer affiancate, non incolonnate. Per questo di solito sono elettrodomestici a due sportelli: questo è un vantaggio perché all’apertura si disperde meno energia, ma è anche un limite alla larghezza di ripiani e vaschette (e di conseguenza anche di ciò che può esservi riposto).

I costi per i frigo all’americana vanno dagli 800 ai 3500 euro circa. Sono adatti sia alla libera installazione che all’incasso, ma se me lo consentite trovo che sarebbe un sacrilegio pannellare un elettrodomestico concepito per essere un punto forte dell’arredamento. I modelli in commercio sono parecchi, ma oltre al design dobbiamo guardare anche le caratteristiche tecniche, per scegliere il prodotto più adatto alle nostre esigenze. Vediamone insieme qualcuno.

 

WHIRLPOOL Side by Side 20RW D1:
l’eleganza di un dipinto

Frigorifero + congelatore due porte a libera installazione

Dimensioni: alto 178 cm x 90,2 cm di larghezza, profondo 70,9 cm
Capacità: 540 litri lordi
Classe energetica A+
Sesto senso
Display digitale
Ripiani in cristallo antitrabocco,
Colori: bianco, nero e argento, con sportelli decorati

 

Samsung RSG5PURS: il capientissimo

Frigorifero + congelatore a due porte per incasso e libera installazione

Dimensioni: alto 175,8 cm x 90,8 cm di larghezza, profondo 69,2 cm
Peso: 126 kg
Capacità: 637 litri lordi ( frigo 414 l , freezer 223 l netti)
Classe energetica: A+
Funzioni:  Twin Cooling System™ (per mantenere l’umidità costante e quindi il cibo fresco più a lungo) e CoolSelect Zone™ (esclusivo cassetto per abbattere la temperatura)
Multi flow (refrigerazione veloce a flusso multiplo per ogni ripiano)
Display blue LED
Illuminazione: colonna luminosa
Mensole flessibili, cassetti spaziosi
Dispenser ghiaccio e acqua
Sportelli con cardini nascosti
Colori: acciaio inox spazzolato

 

Sharp SJ-F800SPBK:
la classe fatta elettrodomestico

Frigorifero + congelatore a 4 porte simmetriche

Larghezza 90 cm
Capacità: 605 litri
Freezer inferiore
Classe energetica: A+
Tecnologia Plasmacluster
Refrigerante (non CFC) R600a
Display blue LED
Colori: nero, acciaio inox, antracite

 

 

Smeg FAB28RBL: piccolo ma impareggiabile

Frigorifero ventilato monoporta anni ’50

Larghezza: 60 cm
Classe energetica: A+
Porta bombata
Capacità:  256 litri lordi
Ripiani in cristallo
Evaporatore a scomparsa
Autonomia di conservazione senza energia elettrica: 12 ore
Rumorosità: 40 dB(A)
Dimensioni: alto 151 cm x 60 cm di larghezza, profondo 68,2 cm

 

 


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl