Jolly Hotels sponsorizza la cultura italiana all'estero

In occasione dell'evento, Jolly Hotels metterà a disposizione del comitato organizzativo le camere e gli ambienti del Jolly Hotel Vivaldi, prestigiosa struttura appartenente alla linea "Master" nel cuore del centro di Berlino.

17/feb/2006 08.28.07 AIDA Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Premio Campiello Letteratura - Germania

 

Jolly Hotels

sponsorizza la cultura italiana all’estero

 

Jolly Hotels  è sponsor del Premio Campiello Letteratura - Germania. La prima catena alberghiera italiana, che fa dello stile italiano dell’ospitalità la sua filosofia, sceglie in questo modo di sostenere la cultura e la letteratura italiana all’estero.

 

Milano, 17 febbraio 2006 - Jolly Hotels  e il Jolly Hotel Vivaldi di Berlino sono sponsor della prima edizione del Premio Campiello Letteratura - Germania: la catena alberghiera italiana, leader nazionale nel turismo d’affari con 45 hotel in Italia e all’estero, ha scelto di supportare la manifestazione in qualità di sponsor, condividendo appieno l’obiettivo di promuovere lo stile e la cultura italiana in Europa e nel mondo.  

 

Il Premio, prima edizione tedesca di uno dei più noti concorsi letterari italiani, il Premio Campiello Letteratura - Confindustria Veneto, è stato istituito nel 2005 ad opera della Fondazione “Il Campiello”, in collaborazione con l’istituto Italiano di Cultura di Berlino. Il concorso si rivolge a tutti gli autori di opere italiane pubblicate in Italia in prima edizione dal 1 gennaio 2001 al 31 dicembre 2005 e quindi tradotte e pubblicate in Germania per la prima volta negli ultimi tre anni. Oltre al premio per gli autori sono previsti riconoscimenti anche per i traduttori e gli editori.

Un Comitato tecnico composto da docenti universitari specialisti di lingua e letteratura italiana ha selezionato la lista dei romanzi rispondenti alle clausole del bando, quindi una Giuria di Letterati formata da scrittori, critici e cultori di lettere ha decretato vincitore della prima edizione il romanzo “Io non ho paura” di Niccolò Ammaniti (edito da Einaudi nel 2001 e dal quale è stato tratto l’omonimo film di Gabriele Salvatores).

La cerimonia di premiazione si terrà a Berlino giovedì 23 febbraio 2006.

 

In occasione dell’evento, Jolly Hotels metterà a disposizione del comitato organizzativo le camere e gli ambienti del Jolly Hotel Vivaldi, prestigiosa struttura appartenente alla linea “Master” nel cuore del centro di Berlino.

Decisamente in linea con la tendenza della nuova Berlino, che vede vetro e acciaio profusi ovunque, il Jolly Hotel Vivaldi è inserito nel centralissimo Internationalen Handelszentrum - complesso edilizio che comprende uffici, bar-terrazza e negozi - situato sulla Friedrichstrasse, a poca distanza dalla Porta di Brandeburgo e dai principali monumenti e musei cittadini. L’hotel offre 254 camere moderne e spaziose, distribuite su 8 piani e dal design lineare, arredate con materiali e tessuti caldi e accoglienti e dotate di ogni comfort.  Due ristoranti, wine bar, sala fitness con sauna e bagno turco e una modernissima area congressuale da 5 sale completano l’offerta della struttura. Un albergo studiato nei minimi particolari, per offrire ai suoi ospiti qualità e comfort raffinato, nella migliore tradizione dell’ospitalità italiana.

 

***

Jolly Hotels, presente in Belgio, Francia, Germania, Gran Bretagna, Italia, Olanda e U.S.A. con 45 hotel e un totale di 6.700 camere, è la prima catena alberghiera italiana, leader nazionale nell’ambito del turismo d’affari.

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl