DONNE e subacquea un progetto dedicato, un appuntamento irrinunciabile

Allegati

25/feb/2012 20.04.13 iMedia ufficio stampa Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

La subacquea è donna!

 

Appuntamento  dal 1 al 3 Giugno dedicato al lato femminile della subacquea

 

Milano - Mentre in Giappone il 90% dei diver è donna, in Italia questo trend inizia a farsi strada adesso, e Mares, in collaborazione con Scuba Diving e Costa del Sud, dedica a tutte loro un appuntamento esclusivo.

Nella cornice della splendida cittadina di Otranto, sulle soleggiate coste del Salento, approfittando del lungo weekend  dal  1 al 3 Giugno, avrĂ  luogo una tre giorni dedicata alle donne, che promette di tener contenti anche eventuali figli ed accompagnatori.

 

Tutti i giorni infatti, Stefano Levanto e Andrea Costantini,  professionisti riconosciuti a livello internazionale nel campo della subacquea, effettueranno con i rispettivi team , immersioni gratuite per esplorare insieme i ricchi fondali della costa pugliese.


Per i bambini e per chi fosse totalmente alle prime armi, c’è anche la possibilità di fare il in loco il “battesimo”, curati e coccolati dalle sapiente guida di Ursula e Angelica, responsabili dei due centri immersione coinvolti nell’iniziativa.
Gli accompagnatori? Potranno anche loro immergersi a un prezzo simbolico di 20 euro con le guide locali.

 

Nel corso della manifestazione inoltre,  la possibilitĂ  di testare le nuove attrezzature Mares,  e la possibilitĂ  di assistere gratuitamente al  convegno “La subacquea è donna”, incontro/tavola rotonda riguardo problematiche, esperienze e tutto ciò che è “Subacquea al femminile”, che si terrĂ  presso il Castello di Otranto, e vanterĂ  fra i relatori il Dott. Pasquale Longobardi, direttore sanitario del Centro Iperbarico di Ravenna dal 1989 e la Dott.ssa Laura Vernotico, specialista in Medicina dello Sport e Medicina del Nuoto e delle AttivitĂ  Subacquee e Cristina Freghieri, scrittrice ricercatrice e sub professionista.

 

Negli stessi giorni She Dives organizza, in occasione della manifestazione, un concorso fotografico da svolgere in loco, la cui premiazione avverrĂ  il 3 giugno. La giuria sarĂ  presieduta da Giuseppe Pignataro, della  nazionale Italiana Fotografia Subacquea.

Un altro importante highlight sarà la presentazione del libro “L’anello inutile” della giornalista e scrittrice Maria Pia Romano, che sott’acqua, proprio lì a Otranto, è felicemente convolata a nozze.

Valeria Congedo, presidente dell’Ass. Sportiva WaveTrotter, che sostiene e supporta l’evento, dichiara in proposito “è entusiasmante essere coinvolti in iniziative come questa, che portano le persone piĂą vicine alla natura, allo sport e ad uno stile di vita piĂą sano.  Avvicinare le donne a questo mondo, è un passaggio fondamentale per una maggiore diffusone della cultura dello sport e del bien vivre, e intraprendere questo percorso proprio qui nel Salento, una terra fertile e creativa, non può che essere di buon auspicio”

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl