La fille du Regiment a Lecce

La fille du Regiment a LecceSALVATORE SALVAGGIO SCALA I VERTICI DELLA LIRICA

16/apr/2003 17.52.49 Utente Non Registrato Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
SALVATORE SALVAGGIO SCALA I VERTICI DELLA LIRICA
Successo a Lecce per l'artista di Grotte affiancato dal grande tenore
Juan Diego Florez.




Lo scorso 11 e 13 aprile al Teatro Politeama Greco di Lecce il basso
Salvatore Salvaggio è andato in scena nella "Fille du Regiment" di
Donizetti, il direttore artistico Katia Ricciarelli ha voluto superarsi,
volendo per il suo teatro il meglio che il mercato della lirica potesse
proporre ed infatti un cast artistico che rimarrà nella storia per i grossi
nomi e l'eccezionale esecuzione, che ha infiammato il colto pubblico
Leccese, ovvero Juan Diego Florez considerato il più grande tenore dei
nostri giorni, il blasonato Riccardo Frizza era il direttore d'orchestra e
il regista Massimo Gasparon, gli ottimi Laura Giordano,Paolo Bordogna,
Angela Masi e tra questi grandi artisti vi è pure il nostro basso Salvatore
Salvaggio di Grotte, ormai tra le vette della lirica affiancato dai più
importanti nomi dell'opera. Salvatore Salvaggio è stato molto apprezzato sia
dal pubblico che dalla critica, le più importanti testate giornalistiche
hanno dedicato frasi molto positive per il nostro maestro. Anche la
televisione, in particolare la RAI, trasmetterà lo spettacolo nella
trasmissione "Prima della Prima" su RAI 3 il mese prossimo. Chi l'avrebbe
mai detto che un giovane ragazzo dell'entroterra agrigentino potesse
arrivare così in alto, e navigando su internet abbiamo scoperto che il M°
Salvatore Salvaggio ha pure un bellissimo e visitatissimo sito internet:
www.salvatoresalvaggio.it dove vi sono tutte le informazioni sul grande
artista di Grotte. Che dire, un personaggio a 360 gradi! per chi non lo
sapesse, Salvatore ha già al suo attivo un intensa attività operistica e
concertistica che lo ha visto impegnato in opere come il Barbiere di
Siviglia di Rossini, il Trovatore di Verdi, La Rita di Donizetti, Il Viaggio
a Reims di Rossini, e molte altre ancora, abbracciando i Teatri e i Festival
Lirici tra i più importanti del mondo, tra i quali spicca il Rossini Opera
Festival, il Teatro Regio di Parma, il Teatro Nazionale di Roma, il Toselli
di Cuneo, Il Superga di Torino, il Rendano di Cosenza ecc.. A fatto recital
e concerti lirici in Belgio, Inghilterra, Canada ecc.. cosa sconvolgente è
che ha fatto pochissimo ad Agrigento, come al solito va a finire sempre
così! Già da subito sarà impegnato nella produzione del Barbiere di Siviglia
di Rossini programmata a fine maggio al Teatro Regina Margherita di
Caltanissetta. Inoltre da questa estate in poi, ci risulta che Salvatore
Salvaggio porterà in tournee un Recital Lirico abbinato con l'opera comica
"Il Maestro di Cappella"di Cimarosa , accompagnato dall'Orchestra
Filarmonica "G.Rossini" di Grotte, che vanta più di 40 professori, e che
forse, toccherà tra le tappe più di un teatro della provincia di Agrigento.





blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl