Il Teatro Regio inaugura il Festival Verdi con i fiori di Sanremo

Allegati

18/apr/2003 22.16.27 Utente Non Registrato Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

Teatro Regio di Parma
Fondazione
____________________
 
Per l'inaugurazione del Festival Verdi 2003
il Teatro Regio si veste dei fiori di Sanremo
lilium, rose, miriocladius, aspidistra, aralia, medeola, pittosporino, eucaliptus, spirea
addobberanno palchi, foyer e i lampioni del fronte neoclassico

 

    La sera di mercoledì 23 aprile il Teatro Regio vestirà di petali ed essenze verdi. I suoi palchi, il foyer, i lampioni del suo fronte neoclassico verdeggeranno e profumeranno degli addobbi realizzati appositamente per l’inaugurazione del Festival Verdi 2003 con fiori e steli giunti da Sanremo, in tutto il mondo sinonimo di eccellenza nel settore della floricoltura, in seguito alla felice collaborazione sorta fra la Fondazione cittadina e l’Assessorato alla Floricoltura del Comune di Sanremo. Una collaborazione che intende consolidarsi e che consentirà alla Fondazione Teatro Regio di celebrare le sue premiere con i colori e i profumi delle corolle sanremesi. La città ligure lega nuovamente il proprio nome alla musica e annovera la nostra città ai prestigiosi eventi internazionali che il Comune di Sanremo è stato chiamato a celebrare, fra i quali, come ci racconta l'Assessore Marco Lupi, il Semestre Italiano di Presidenza Europeo e il trecentesimo anniversario della nascita di San Pietroburgo (dove - curiosa coincidenza di accadimenti - il 24 marzo 1824 la Missa Solemnis di Beethoven ebbe la sua prima esecuzione, grazie al Principe Nikolaus Galitzin che avendone ricevuto una copia dall'autore, l'aveva donata alla Società filarmonica della città. Quella fu anche l'unica esecuzione integrale vivente l'autore).    

    230 lilium, 800 rose, 500 steli di miriocladius, 400 aspidistra, 400 aralia, e ancora medeola, pittosporino, eucaliptus, spirea, renderanno ancora più suggestivo il Teatro Regio, come rivela la Professoressa Tua, giunta a Parma nei giorni scorsi per i necessari sopralluoghi del Teatro. In carica al Flos Club di Sanremo, istituzione internazionale che insegna a 80 allievi storia e modalità delle decorazioni floreali secondo diversi stili, che traggono ispirazione dall’iconografia e dalla storia dell’arte, la Professoressa Tua ha ideato gli addobbi che incanteranno gli spettatori della Missa Solemnis di Beethoven diretta dal Maestro Aldo Ceccato.

 
 
Paolo Maier
Ufficio Stampa e Comunicazione
Fondazione Teatro Regio
via Garibaldi, 16
43100 Parma - Italia
tel +39 0521 039369
fax +39 0521 218911
www.teatroregioparma.org
p.maier@teatroregioparma.org
 

 

I Vs. dati sono acquisiti, conservati e trattati nel rispetto della Legge 675/96. Il titolare dei dati potrà richiederne in qualsiasi momento la conferma dell'esistenza, la modifica o cancellazione come previsto dall'articolo 13. Tutti i destinatari della mail sono in copia nascosta (Privacy L.75/96), ma può succedere che il messaggio pervenga anche a persone non interessate, in tal caso vi preghiamo di segnalarcelo rispondendo CANCELLAMI a questa mail precisando l’indirizzo email che verrà immediatamente rimosso. Abbiamo cura di evitare fastidiosi MULTIPLI INVII, laddove ciò avvenisse ce ne scusiamo sin d'ora invitandovi a segnalarcelo immediatamente.


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl