Comunicato stampa: Telelogic consolida la sua posizione nel mercato embedded attraverso l'acquisizione di I-Logix

Comunicato stampa: Telelogic consolida la sua posizione nel mercato embedded attraverso l'acquisizione di I-Logix

07/mar/2006 07.29.18 Seigradi Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.
 

Telelogic consolida la sua posizione nel mercato embedded attraverso l’acquisizione di I-Logix

 

- Con una manovra da 80 milioni di dollari Telelogic rilancia la propria offerta di modellazione assicurandosi una posizione da leader nell’ambito dei sistemi embedded -

 

 

Segrate - 7 Marzo 2006 - Telelogic AB (Borsa di Stoccolma: TLOG), leader nella fornitura di soluzioni software in grado di allineare sistemi avanzati e sviluppo di software agli obiettivi aziendali, ha annunciato l’acquisizione di I-Logix, società a capitale privato, che è uno dei principali produttori di strumenti di modellazione per il mercato dei sistemi embedded. Il prezzo d’acquisto è stato concordato in 80 milioni di dollari. I-Logix nel 2005 ha realizzato un fatturato di 26,8 milioni di dollari e un margine operativo dell’11%. I-Logix, attualmente, impiega 130 persone.

 

Scenario e motivi dell’Acquisizione

Telelogic ha progettato il proprio piano d’espansione nei prossimi cinque anni, da realizzarsi sia organicamente sia estendendo ed integrando il proprio portafoglio prodotti globale attraverso acquisizioni selettive. Oggi Telelogic presenta un’offerta ALM di prim’ordine ed è uno dei leader di mercato nel settore dei sistemi e della modellazione di software grazie alla famiglia di prodotti TAU. Telelogic ha identificato I-Logix quale società di notevole successo ed in rapida espansione con un prodotto che integra idealmente l’offerta nell’ambito della modellazione nonché numerosi prodotti ed in particolare con quelli incentrati su applicazioni embedded.

 

I-Logix sviluppa e vende soluzioni per lo sviluppo MDD (Model-driven Development). Tali soluzioni consentono agli ingegneri, che operano in piccoli gruppi ma anche in team numerosi, di modellare graficamente i requisiti, il comportamento e la funzionalità di sistemi embedded. Il progetto viene più volte analizzato, convalidato e collaudato durante l’intero processo di sviluppo e il codice di qualità può essere generato automaticamente in qualunque fas ed in varie lingue. Mentre Telelogic TAU è forte nell’ambito della modellazione generale, I-Logix si focalizza nell’area embedded dove ha creato una posizione di mercato molto salda.

 

“Abbiamo deciso di acquisire il fornitore con crescita più rapida nel mercato degli strumenti di modellazione embedded” afferma Anders Lidbeck, Presidente e CEO di Telelogic. “I-Logix è diventato un concorrente temibile negli anni passati con un’offerta di modellazione solida e focalizzata su sistemi embedded e sviluppo di software. Unendo le nostre due società, Telelogic sarà in grado di gestire le necessità dei clienti per sviluppare sistemi e software avanzati, sia per l’impresa sia per i progetti.

 

”Telelogic ed I-Logix vantano entrambi una lunga tradizione nella focalizzazione molto precisa rivolta alle necessità del cliente. Condividiamo inoltre una visione della tecnologia comune ed un impegno verso gli standard che spazia da UML a SysML e DoDAF” dichiara Gene Robinson, CEO di I-Logix. ”I prodotti di I-Logix integrano fortemente quelli di Telelogic ed insieme le nostre soluzioni e risorse combinate saranno vantaggiose per tutti i nostri clienti. Abbiamo scelto di far parte della famiglia Telelogic poiché crediamo nella sua visione di riunire la più vasta schiera di prodotti e soluzioni appartenenti alla “dream-team” per il nostro mercato combinato. Abbiamo avuto un’ottima crescita con redditività sempre maggiore ed ora ci troviamo ad un punto in cui la visione aziendale può essere realizzata meglio mediante la fusione con un’azienda integrata, con maggiori risorse finanziarie ed un’ampia portata globale. Far parte di Telelogic determinerà in modo significativo migliori prospettive per i nostri utenti e dipendenti”.

 

Consolidamento della posizione di mercato

Con I-Logix, Telelogic consoliderà la sua posizione nei segmenti aerospaziale/difesa, governo, autoveicoli, telecomunicazione, prodotti di consumo e medico.

 

Focalizzazione con un prodotto integrativo

I prodotti di modellazione delle due società vivranno uno accanto all’altro focalizzati sui loro rispettivi mercati, proponendo l’offerta di modellazione più forte sul mercato.

 

Impatto a livello finanziario

Il fatturato di I-Logix ha registrato rispetto al 2004 un incremento del 29,5%. Il profitto al netto delle imposte per il 2005 è stato di 2,9 milioni di dollari. Al momento dell’acquisizione, I-Logix aveva 133 dipendenti in totale, di cui 67 negli Stati Uniti, 38 in Israele, 25 in Europa e in Medio Oriente and 3 in Asia. L’acquisizione avrà un impatto positivo sul flusso di cassa. 

Telelogic preannuncia che l’acquisizione di I-Logix sarà definitiva per la fine di Marzo 2006.

 

Ulteriori informazioni

Maggiori informazioni sulla transazione saranno disponibili sul sito www.telelogic.com/investors.

 

 

 

 

 

Notizie su Telelogic

 

Telelogic è uno dei più importanti fornitori a livello globale di soluzioni per l’automazione e il supporto delle pratiche aziendali più efficaci - dal potenziamento della modellazione di processi e architetture aziendali fino allo sviluppo di software e sistemi avanzati basato sui requisiti. Le soluzioni Telelogic consentono di adeguare i cicli di vita dello sviluppo di prodotti (software e sistemi) agli obiettivi aziendali ed alle esigenze della clientela migliorando notevolmente qualità e prevedibilità, riducendo anche il time-to-market e i costi complessivi.

Per consentire ai clienti l’accesso alla gestione automatizzata del ciclo di vita, i prodotti Telelogic prevedono un’architettura aperta e linguaggi standard. Telelogic è impegnata a contribuire attivamente alle prospettive future dello sviluppo di software e sistemi avanzati ed è presente nelle organizzazioni di settore come INCOSE, OMG, BPMI.org, The Open Group, Eclipse, ETSI, ITU-T e il TeleManagement Forum.

Con sede centrale a Malmö, in Svezia, e quartier generale USA ad Irvine, California, Telelogic ha uffici in 18 paesi.  Tra i clienti Telelogic figurano aziende come Airbus, Alcatel, BAE SYSTEMS, BMW, Boeing, DaimlerChrysler, Deutsche Bank, Ericsson, General Electric, General Motors, Lockheed Martin, Motorola, NEC, Philips, Samsung, Siemens, Sprint, Thales and Vodafone. Per maggiori informazioni, potete visitare www.telelogic.com.

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl