Altri consigli su cosa vedere a New York

Altri consigli su cosa vedere a New York.

Persone Frank Lloyd Wright, George Ferry Terminal, Calvert Vaux, Frederick Law Olmsted, Silvia, Felix
Luoghi Museum of the City, Museum Mile, Flushing Meadow Corona Park, FLUSHING MEADOWS CORONA PARK Il Flushing Meadow Park, BRONX ZOO, Park Slope, Central Park, PROSPECT PARK Situato, Giappone, America, Israele, New York, Manhattan, Brooklyn, Stati Uniti d'America, New York State, Bronx, Long Island, Staten Island, Queens, Harlem, Witrivier, Upper East Region, Long Island District
Organizzazioni Bank Street College of Education, School of Music, Barnard College, Teachers College, Steinhardt, CartOrange, Columbia University, New York Mets
Argomenti musei, arte, urbanistica, botanica

26/mar/2012 09.51.58 Blog Network Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

I posti da vedere a New York City sono davvero tantissimi ed imperdibili. Non so, forse sarebbe necessaria una vita per conoscere ogni angolo di New York. Con l’aiuto di Silvia di CartOrange però cercheremo di darvi consigli utili sui luoghi, i musei, i parchi e le zone da visitare assolutamente nella Grande Mela.

PROSPECT PARK

Situato nel cuore di Brooklyn, Prospect Park è un’area verde di 237 ettari. Ideato dagli architetti Frederick Law Olmsted e Calvert Vaux, creatori anche di Central Park, il Prospect Park è il luogo perfetto per rilassarsi o fare sport. Più di sette milioni di persone visitano il parco tutti gli anni. E questo anche grazie alle tante opportunità che offre. All’interno del parco, grande più di due chilometri quadrati, il Kate Wollman Rink offre la possibilità di pattinare in inverno e fare escursioni in barca durante l’estate mentre il Bandshell è l’angolo ideale per i concerti durante il periodo estivo. A Prospect Park è presente anche il più grande prato ininterrotto di tutti gli Stati Uniti, Long Meadow. Informazioni sul sito ufficiale  www.prospectpark.org

BROOKLYN MUSEUM E BROOKLYN BOTANIC GARDEN

Poco distante da Prospect Park c’è il Brooklyn Museum of Art, il secondo museo più grande di New York e il più antico degli Stati Uniti. Disegnato da McKim, Mead e White nel 1893 in stile Beaux-Art ospita una collezione permanete di circa 1,5 milioni di oggetti dall’arte africa a quella del nuovo mondo, dall’arte egiziana a quella europea.

Il Brooklyn Botanic Garden, si trova nel cuore del quartiere, all’incrocio dei quartieri di Park Slope, Prospect Heights, e Crown Heights ed ospita oltre dieci mila varietà di piante. Sono quasi 1 milioni i visitatori che ammirano le meraviglie di questo giardino botanico ogni anno. Il Botanic Garden comprende il conservatorio botanico Steinhardt, con il famoso museo dei bonsai (la collezione più grande fuori dal Giappone); il giardino delle rose Cranford e lo Shakespeare Garden, con le piante citate nei sonetti del famoso drammaturgo inglese.

BRONX ZOO

Situato nel distretto più a nord della città, il Bronx Zoo ha aperto i battenti l’8 novembre del 1899 con 22 attrazioni e ben 843 animali con lo scopo di studiare la zoologia, proteggere gli animali ed educare il pubblico contribuendo a diffondere l’amore per la natura. Lo zoo del Bronx è la più grande riserva naturale degli Stati Uniti con più di 4mila animali che vivono in zone allestite seguendo le caratteristiche dei loro habitat naturali. Informazioni sul sito del www.bronxzoo.com

NEW YORK BOTANICAL GARDEN

Il New York Botanical Garden, situato nel quartiere del Bronx, poco a Nord rispetto allo zoo, è uno dei primi giardini botanici degli Stati Uniti. Si estende per oltre un chilometro quadrato ed è ricoperto da 250 acri di flora di ogni genere. Al suo interno ci sono 48 giardini e collezioni di piante, 50 ettari di bosco storico e la Enid A. Haupt Conservatory, la più grande serra vittoriana in America oltre al fiume Bronx che offre una pittoresca cascata.

STATEN ISLAND FERRY

Lo Staten Island Ferry, unisce la punta sud di Manhattan a Staten Island, è una vera e propria attrazione di New York. Funziona 24 ore al giorno, sette giorni su sette, ed è totalmente gratuito. Il viaggio dura 25 minuti e permette di ammirare da vicino vicino la Statua della Libertà, il porto della città ed il profilo di Manhattan. Il battello termina la sua corsa al St. George Ferry Terminal, in una zona piena di caffè e negozi. Gli orari sono visionabili sul sito dello Staten Island Ferry www.siferry.com

FLUSHING MEADOWS CORONA PARK

Il Flushing Meadow Park, ideato per la Fiera Mondiale di New York del 1939-40, è un parco pubblico situato nel Queens settentrionale all’intersezione delle strade Long Island Expressway e Grand Central Parkway. Questo parco è una tappa fondamentale per quei viaggiatori che amano l’arte contemporanea e la scienza. Il Flushing Meadow Corona Park ospita infatti il Queens Museum of Art che presenta una serie di belle mostre d’arte, spettacoli, film e un vasto programma educativo. All’interno del Museo è collocato Panorama of the City of New York, il più grande modello in scala architettonica del mondo di un’area urbana. Nel parco sono presenti anche la New York Hall of Science dove sono esposti strumenti ed opere di tutte le epoche, incluso uno spazio esterno di circa 60.000 metri quadri interamente dedicato al mondo della scienza e l’All’USTA Billie Jean King National Tennis Center dove si svolgono gli US Open. Il parco è anche sede dello stadio CitiField, nuova casa dei New York Mets.

MUSEUM MILE

Museum Mile è nome di un tratto della Fifth Avenue a Manhattan che va dall’82esima alla 105esima strada dell’Upper East Side di Manhattan, in una zona nota come Carnegie Hill. Sono nove i musei ospitati in questo tratto di strada le cui collezioni spaziano dall’arte al design, dalla storia alla cultura:

  • Museum for African Art (aperture prevista a fine 2012)
  • El Museo del Barrio  – Il Museo del Barrio, dedicato alla cultura latina e portoricana, si trova a nord del Museum Mile. La sua ricchezza è rappresentata dalle sue ampie collezioni e mostre, integrati da film, letteratura, arte visiva e performance artistiche, celebrazioni culturali e programmi educativi. www.elmuseo.org
  • Museum of the City of New York
  • The Jewish Museum – Con oltre 26 mila oggetti, ospita la più grande collezione di arte e cultura ebraica al di fuori dei musei in Israele. Il museo si trova al 1109 di Fifth Avenue, presso l’ex Felix M. Warburg House, lungo Museum Mile sulla Upper East Side di Manhattan. www.thejewishmuseum.org
  • Cooper-Hewitt, National Design Museum, Smithsonian Institution
  • National Academy Museum and School of Fine Arts
  • Solomon R. Guggenheim Museum – Fu progettato da Frank Lloyd Wright e rappresenta una delle opere più intimamente legate alla poetica di questo. E’ conosciuto per le sue collezioni di arte moderna e contemporanea. www.guggenheim.org
  • Neue Galerie New York – E’ uno degli ultimi musei che si sono aggiunti alla Museum Mile. La Neue Galerie è dedicata all’arte e al design tedesco ed austriaco di inizio ventesimo secolo. www.neuegalerie.org
  • Goethe-Institut New York/German Cultural Center
  • The Metropolitan Museum of Art – Uno dei musei più famosi del mondo. Le sue collezioni permanenti contano quasi due milioni di opere d’arte, divise in diciannove dipartimenti. L’edificio principale del MoMa è situato sul bordo orientale del Central Park di Manhattan, lungo Museum Mile, ed è una delle più grandi gallerie d’arte del mondo. www.metmuseum.org

HARLEM

Harlem è un quartiere di Manhattan ed è conosciuto per essere uno dei più grandi centri culturali e commerciali degli Afro-americani. Qui i turisti potranno assaggiare le prelibatezze del Sylvia’s Restaurant, visitare le mostre di arte afro-americana contemporanea e lo Studio Museum e passare una piacevole serata al leggendario Apollo Theater o in uno dei tanti jazz club.

MORNINGSIDE HEIGHTS

Morningside Heights è un quartiere di Manhattan ed è soprattutto conosciuto perché ospita istituzioni come la Columbia University (una delle maggiori università del paese), il Teachers College, il Barnard College, la Manhattan School of Music, il Bank Street College of Education, il St. John the Divine, la più grande cattedrale al mondo che offre moltissimi tour, la Riverside Church, l’Union Theological Seminary, lo Jewish Theological Seminary of America, l’Interchurch Center e il St. Luke’s Hospital.

Tanti altri consigli su Cosa vedere a New York


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl