Pulire Il condizionatore prima della bella Stagione: quali i vantaggi

02/apr/2012 10.07.35 Blog Network Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

I condizionatori d’aria sono elettrodomestici sempre più diffusi che accompagnano le nostre giornate sia in casa che nel luogo di lavoro, negli uffici pubblici, nei negozi. Un’accurata pulizia dei condizionatori d’aria è fondamentale sia per la manutenzione dell’apparecchio stesso e un suo corretto funzionamento, che per la nostra salute.

 


Caldo e Condizionatori
Esistono molti prodotti fai da te, ma per essere certi di operare la meglio sarebbe necessario seguire le indicazioni che, spesso, le Case produttrici forniscono sui loro libretti di “uso e manutenzione”. Le operazioni di pulizia del condizionatore è abbastanza semplice quando si tratta dei filtri, poiché ci si può anche organizzare in casa con un po’ di attenzione.
Il problema, però, è quando bisogna far eseguire una pulizia davvero approfondita che interessi anche lo split interno con le sue canalizzazioni oppure le bocchette dell’aria del nostro impianto di condizionmento canalizzato. In tal caso sarebbe davvero consigliabile rivolgersi ad un centro di assistenza per condizionaztori.

Indicazioni Pratiche
Per pulire i condizionatori, infatti è necessario rimuovere sia il filtro a carboni attivi che il filtro antipolvere. Qui si annidano batteri che possono essere anche molto pericolosi: non a caso, la manutenzione e la pulizia degli impianti di aria condizionata è oggetto di studio da parte dell’Organizzazione Mondiale della Sanità, preoccupata per l’alta percentuale di impianti non a norma.  Col caldo e l’umidità, aumenta la prolificazione dei batteri, tra cui il pericolosissimo  Legionella Pneumophila, che può provare malattie respiratorie anche molto gravi. E’, quindi, importnte conoscere come combattere tali rischi e pulire il condizionatore contro la Legionella.
Inoltre, è necessario utilizzare prodotti idonei, che siano smaltiti in maniera corretta, seguendo le normative vigenti Europee.

 

I Vantaggi di una pulizia corretta
Occuparsi della pulizia del condizionatori non solo permette di evitare le problematiche di salute di cui abbiamo parlato, ma incide positivamente anche sui consumi del condizionatore stesso. Perché? Un impianto mal tenuto, infatti, peggiora il rendimento dello split, in quanto le polveri impediscono la circolazione dell’aria e rendono il condizionatore anche molto più rumoroso.
Mantenere puliti i nostri condizionatori ci permetterà di farli funzionare più a lungo, evitando quindi le costose operazioni di ricambi delle parti, come le schede elettroniche e i compressori.
E’ importante quindi effettuare un’accurata pulizia  prima di ogni estate, in maniera che la manutenzione del condizionatore risulti più semplice, e il vostro apparecchio vi garantisca una casa sana, ben ventilata, silenziosa senza un consumo energetico eccessivo.

Consigli Finali
E’ consigliabile effettuare un’ulteriore pulizia alla fine del periodo estivo, in maniera da evitare che le polveri  accumulate durante il funzionamento dell’apparecchio si incrostino, rendendo più difficile e complicata l’operazione di pulizia dell’anno successivo.


blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl