Volkswagen Junior World Master 2006: presentata la tappa veneta

21/mar/2006 10.21.11 Press Office Studio Ghiretti Contatta l'autore

Questo comunicato è stato pubblicato più di 1 anno fa. Le informazioni su questa pagina potrebbero non essere attendibili.

 

 

     

 

 

21 marzo 2006

 

 

 

PRESENTATA OGGI A VERONA LA TAPPA VENETA DEL VOLKSWAGEN JUNIOR WORLD MASTERS 2006

 

 

 

Si è tenuta oggi a Verona, nella “Sala Rossa" del Palazzo della Provincia, la presentazione della tappa veneta del Volkswagen Junior World Masters, in programma il 26 marzo.

Volkswagen Junior World Masters 2006 è un torneo organizzato dalla Casa Automobilistica tedesca e rivolto a ragazzi e ragazze tra gli 11 e i 13 anni. In Italia il torneo è organizzato in collaborazione con il Centro Sportivo Italiano (CSI) e coinvolgerà 114 squadre 2000 giovani di 8 città diverse.

A fare gli onori di casa è stato il Vicepresidente della Provincia e Assessore allo Sport, Antonio Pastorello, il quale ha manifestato “quanto la Provincia sia onorata di accogliere un evento così prezioso per i giovani come il Volkswagen Junior World Masters,  un’iniziativa in grado di porsi come strumento di formazione per i partecipanti. Auspichiamo che il nostro territorio possa ospitare ancora manifestazioni in grado di valorizzare i sani principi dello sport”.

A seguire Danilo Furlan, Presidente del CSI di Verona, ha confermato la costante attività dell’ente rivolta ai giovani ed ha ringraziato l’azienda “per aver scelto di affidare al CSI l’organizzazione delle attività in tutta Italia”. Anche Stefano Braggio, Presidente provinciale del CONI, ha apprezzato il coinvolgimento del CONI nella manifestazione ed sottolineato il valore educativo dello sport, che viene esaltato da progetti come il Volkswagen Junior World Masters. Massimo Sacco, consigliere nazionale del CSI, ha invece fornito ai presenti un primo bilancio del torneo, essendo state disputate domenica le gare in tre sedi differenti: Toscana, Piemonte e Romagna. Ad oggi hanno partecipato circa 40 squadre, mentre domenica 26 giocheranno in 5 città oltre 1000 ragazzi.

Gianluca Tavellin, caporedattore sport dell’emittente televisiva Telearena e moderatore dell’incontro, ha presentato la tappa locale veneta che si svolgerà il 26 marzo al Centro Sportivo di Veronello dove si qualificherà la squadra che rappresenterà il Veneto nella finale nazionale del 9 aprile a Coverciano (FI), presso il centro d’allenamento della Nazionale di calcio.

Tavellin ha inoltre presentato i partner che appoggiano l’iniziativa: Puma, Beretta, Publitalia ’80 e Giochi Preziosi.

 

 

 

 

Per maggiori informazioni:

Ufficio Stampa Studio Ghiretti

Cristina Cantoni/Francesca Jemmi

cristina.cantoni@studioghiretti.it / francesca.jemmi@studioghiretti.it

Tel. 0521/242145

 

 

blog comments powered by Disqus
Comunicati.net è un servizio offerto da Factotum Srl